DON GRAZIANO GIANOLA, LA FAMIGLIA NE ANNUNCIA PURTROPPO LA SCOMPARSA. AVEVA SOLO 47 ANNI



PREMANA/TRENTO – Sono circa le 18 quando Rita Gianola, sorella di don Graziano, lo saluta così sulla propria pagina Facebook: “Ciao fratellino………buon viaggio tesoro mio”.

È la triste conferma della notizia giunta nel frattempo da Trento, dove il 47enne sacerdote premanese era ricoverato da stamattina dopo il tremendo incidente di montagna occorsogli sul Sentiero delle Vipere (sul Monte Baldo).

Gianola, persona stimatissima e profondo amante delle escursioni e delle cime – non solo del territorio dal quale proveniva – operava nella Comunità pastorale Gesù buon pastore alla Bovisa in Milano. Più volte il nostro quotidiano ne aveva parlato e il tratto distintivo delle cronache che lo riguardavano e delle sue stesse parole riportate da VN ne avevano fatto una sorta di beniamino.

Un prete atipico, solare, aperto, sempre sorridente. Che ringraziava “mille volte” la nostra cronista per quello che  scriveva su di lui.

Mancherà ai suoi cari, ai premanesi, ai suoi parrocchiani e in ultimo a noi.

Nell’attesa di ulteriori approfondimenti e dei dettagli su data e luogo dei funerali, non resta che ribadire le parole della sorella: “Buon viaggio“, don Graziano.

RedVN

.

LA NOTIZIA DI STAMATTINA:

DON GRAZIANO GIANOLA PRECIPITA IN TRENTINO: RICOVERATO, È GRAVE




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

COME CONSIDERI L'ATTUALE 'VERSIONE' DEL COVID?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO