AUTOBUS CARICHI DI STUDENTI, DOPO LA LETTERA SU VN SI MUOVE IL PREFETTO: “SAB CERCHERÀ DI AGGIUNGERE UN MEZZO”



LECCO – Una telefonata, una precisazione e un impegno. Del Prefetto di Lecco Castrese De Rosa, che dopo la pubblicazione su VN della lettera di una mamma valsassinese a proposito degli autobus “farciti” di studenti, ci ha contattati telefonicamente.

“Ho sentito l’ingegner Colombo del Tpl – esordisce De Rosa – per verificare l’accaduto. Nel caso specifico ho avuto rassicurazioni che il pullman non viaggiava oltre la capienza massima dell’80% (come del resto correttamente precisato dall’autrice della lettera da voi divulgata)”.

Ma non basta. C’è infatti l’intervento diretto del Prefetto: “Stiamo cercando di far rendere disponibile un mezzo aggiuntivo, l’azienda sta verificando la possibilità di inserire un autobus extra su quella tratta, in modo da snellire un po’ l’accesso”.

Risposta rapidissima dunque e potenzialmente efficace da parte della Prefettura, a conferma che quando si incrociano forme di protesta cortesi ma determinate e disponibilità degli organi dello Stato, la funzione dei giornali mette in pratica (al meglio) tutte le sue prerogative.

RedVN
.

L’ARTICOLO DI OGGI POMERIGGIO SU VALSASSINANEWS:

LETTERA: “BUS SCOLASTICI STRAPIENI, QUALE SICUREZZA PER I NOSTRI FIGLI?”




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE STAGIONE INVERNALE SARÀ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2021
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930