VARIANTE DI CORTABBIO: “UN ‘CAPOLINEA DI PASSAGGIO’ PER STARE IN CODA”



Caro Direttore, leggendo gli esiti dell’ultimo sondaggio voluto da Valsassinanews per tastare il polso a chi nel prossimo futuro sembra proprio debba fare un’approfondita conoscenza con questa località del comune di Primaluna, anch’io ho ricevuto facili conferme sui dubbi e le preoccupazioni di molti convalligiani.

Quel paese infatti è stato, improvvidamente, individuato quale “capolinea di passaggio” per transitare nei due sensi di marcia e dunque verso Taceno o Lecco.

L’opinione più diffusa recita che le due rotonde da costruire a Cortabbio per raccordarsi con la esistente strada provinciale daranno a tutti la possibilità di ammirare comodamente le bellezze paesaggistiche locali mentre saranno in coda in attesa del proprio turno per superare il luogo che prima si sfilava in pochi secondi. Posso anticipare senza tema di smentita che non sarà certamente molto piacevole per chi, invece, non vorrebbe perdere tempo prezioso ma questo, ahinoi, si prospetta soprattutto nelle quotidiane ore di punta ma anche nei fine settimana e nei periodi di maggior afflusso turistico, con l’incontrollabile ma decisamente condannabile aumento dell’inquinamento acustico e atmosferico. Ciò senza voler trascurare la diminuzione dei parcheggi sul piazzale della ex pesa pubblica, nonché il prospettato taglio dei secolari platani e dunque il totale stravolgimento della ben conosciuta immagine del paese.

Esaminando il risultato del test, lo ripeto, non mi meraviglia affatto avere la conferma che non sono l’unico ad avere dubbi sulla scelta di fermare a Cortabbio il primo lotto della nuova Tangenziale di Primaluna, che da oltre 40anni è attesa da residenti e turisti per lodevolmente bypassare l’intero centro abitato della patria dei Torriani ma anche per avere a disposizione una strada alternativa all’attuale e vetusta Sp 62 e ciò in caso di incidenti o eventi naturali che ne impedissero l’uso e la corretta circolazione del traffico che ogni giorno dell’anno percorre questa strada che, per usare un Olimpionico eufemismo, corre verso Bormio e l’Alta Valtellina. (Sic!)

Lo stanco ritornello è sempre il solito, cioè: “Non bastano i soldi!”. Per la palese incapacità di rimediate il residuo finanziamento pur in un momento di Vacche grasse come l’attuale, nel migliore dei casi, ci troveremo fra i piedi un inutile moncherino che in più ci complicherà la vita per chissà quanti anni. Complimenti! Palanche che, però e diciamolo a chiare lettere, si son trovate da parte degli stessi amministratori per fare altro e non certo in favore dell’Ambiente naturale della Valsassina che rischia di essere sempre più compromesso da questi interventi caratterizzati dall’inscindibile quanto deprecabile binomio cemento/asfalto: é del tutto evidente che queste sono opere di “interesse localistico” e non certamente così importanti e prioritarie dal punto di vista viario e infrastrutturale.

La nuova strada era attesa e vista con favore dalla popolazione non solo perché avrebbe favorito la mobilità locale del turismo nei fine settimana o di quello stagionale ma anche perché sicuramente snelliva i tempi di percorrenza in Valle dei lentissimi TIR e degli altri veicoli al servizio delle attività industriali, artigianali e commerciali esistenti sul territorio di tutta la Valsassina, con conseguente diminuzione dell’inquinamento ambientale di casa nostra. Queste erano le nobili i lungimiranti intenzioni degli amministratori comunali fin dai primi anni 80 ma poi i silenti strateghi della politica locale sembra proprio che, oggi, abbiano fatto ben scelte diverse e decisamente poco illuminate: se al dunque ci saranno i facilmente prevedibili problemi anche ambientali, sappiamo fin d’ora chi dovremo “ringraziare”.

 

Claudio Baruffaldi

Già sindaco di Primaluna (1985-1995),
presidente Comunità Montana VVVR (1992-1996)

 

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LA VALLE ACCOGLIE AL "MEGLIO" TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre 2022
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK