INTROBIO, SILVANA PIAZZA ACCUSA AIROLDI: “VIOLATO IL SILENZIO ELETTORALE”, IL SINDACO PROVA A DIFENDERSI. I VIDEO



INTROBIO – La serata organizzata mercoledì a Introbio con l’intento (disatteso) di spiegare al meglio le caratteristiche della fusione dei Comuni di Centro Valle e soprattutto le conseguenze per gli introbiesi, l’abbiamo illustrata pochi minuti dopo la conclusione, ieri.

Un mezzo flop, anche a causa della decisione del sindaco in carica di bloccare il dibattito – stante l’accusa iniziale di Silvana Piazza che gli ha detto a chiare lettere come “questa serata per te non era possibile tenerla, in quanto siamo nel silenzio elettorale ed è fatto divieto alle amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione se non in casi specifici” (diversi da questo, ndr).

Dal canto suo Adriano Airoldi si è assunto “ogni responsabilità”, aggiungendo che “se un cittadino ritiene che io stia forzando la legge non deve fare altro che segnalarlo alle opportune autorità”.

“Mi hai elencato le tue leggi e i tuoi decreti (non esattamente “suoi”, ndr), se son qua a parlare è ché mi sono informato nelle sedi opportune, non sto facendo campagna elettorale  – mi pare che forse le stati facendo tu… Se alla fine della serata ritieni di denunciare il sottoscritto, potrai farlo…”.

Nei video, lo “scazzo” tra i due introbiesi; uno, sindaco in carica e dichiaratamente ri-candidato alla stessa poltrona, l’altra a sua volta probabilissima competitor dello stesso Airoldi.

Come dire, una campagna elettorale con “volata lunga”, lanciata fin dalla raccolta di firme a favore della fusione promossa proprio da Silvana Piazza e altri.

RedPol


LA CRONACA DELL’INCONTRO IERI SERA SU VN:

FUSIONE, CHE INUTILE SERATA: A INTROBIO VA IN SCENA IL NULLA. PER POCHI, MA CON TANTO DI CONTESTAZIONE

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI NEI COMUNI, CAMBIA QUALCOSA A GIUGNO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK