FUSIONE, CHE INUTILE SERATA: A INTROBIO VA IN SCENA IL NULLA. PER POCHI, MA CON TANTO DI CONTESTAZIONE



INTROBIO – Doveva essere un incontro importante per dare ampie spiegazioni agli introbiesi sulle caratteristiche della fusione tra Primaluna e Cortenova che poi, chissà, potrebbe vedere protagonista anche il loro paese; in realtà si è trattato di una breve e pressoché inutile serata oltretutto – per pochi.

Se non altro, ci ha messo del suo animando l’avvio della riunione la quasi certa candidata anti Airoldi Silvana Piazza che ha voluto a tutti i costi intervenire in premessa spiegando, così come già fatto dal nostro giornale nel pomeriggio, che dopo l’11 aprile non è possibile nei Comuni in cui si va al voto organizzare assemblee di questo genere (se non per motivi straordinari). La replica del sindaco è stata un po’ confusa e soprattutto all’insegna della citazione di una qualche misteriosa – e non specificata – “opportuna autorità” che gli avrebbe garantito la liceità della serata promossa dall’amministrazione introbiese.

Esaurito il battibecco iniziale, ci si aspettava qualcosa di preciso sulla fusione e in particolare sulla posizione di Introbio a proposito dell’eventuale entrata nel nuovo comune unico del Centro Valle. Ma a parte pochi concetti, tutto sommato piuttosto vuoti, la platea è rimasta interdetta – in particolare quando Riccardo Acquistapace ha posto delle domande precise e a quel punto Airoldi ha compiuto una spettacolare giravolta sostenendo che no, non poteva dare risposte esaustive vista la minaccia di denuncia da parte della signora Piazza.

Meno di un’oretta per neanche trenta persone, relatori compresi, e tutti a casa.
Che delusione.

S. T.

LEGGI ANCHE:

IL CASO: COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE O PROPAGANDA ELETTORALE?

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI NEI COMUNI, CAMBIA QUALCOSA A GIUGNO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK