BOBBIO E INTROBIO SCONVOLTI: È MORTO ANDREA RUPANI, GESTORE DEL RIFUGIO “LECCO”



PIANI DI BOBBIO – Una notizia a dir poco drammatica quella che è circolata in mattinata a che abbiamo verificato poco fa – purtroppo trovando conferme – e che pubblichiamo dopo aver avuto la certezza che i familiari sono stati avvisati. E’ morto prematuramente Andrea Rupani, introbiese ma storicamente legato a Bobbio dove la famiglia gestisce da decenni il noto rifugio “Lecco“.

RUPANI CONIUGI da rete imprese
              Foto montagnelagodicomo.it

Rupani, 45 anni, è stato trovato senza vita questa mattina intorno alle dieci e mezza in una baita non distante dallo stesso locale pubblico di proprietà del CAI di Lecco, rifugio che aveva ristrutturato e del quale avrebbe avuto la gestione per altri due anni. Persona vitale, attivissima, stimata, Andrea lascia la moglie Eugenia (con lui nell’immagine a destra) e i due figli Michela e Davide di 19 e 17 anni.

“Non ho parole per quanto accaduto – commenta il sindaco di Barzio Andrea Ferrari, che conosceva da tempo Rupani -. Un personaggio unico, insostituibile, del quale sentiremo tutti la mancanza”.

Sul posto si sono recati i Carabinieri di Introbio, intorno alle 11:30, per gli accertamenti di rito. Rupani aveva raggiunto con la sua motoslitta le “baite del Cai” non distanti dal suo rifugio; non trovandolo al “Lecco”, sono scattate le ricerche e l’introbiese è stato trovato poco dopo, purtroppo privo di vita.

 

Notizia in aggiornamento costante

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO