VENETO BANCA AZZERA LE AZIONI. SEI MILIONI E MEZZO DI EURO BRUCIATI ANCHE NEL LECCHESE. LA MAPPA



LECCO – Cinque miliardi di capitale ieri, poco più di niente oggi. Così è andata per gli 87.502 soci di Veneto Banca. Il 30 maggio il CdA ha praticamente azzerato le azioni, attribuendo valori tra i 10 e i 50 centesimi e i soci hanno visto svanire ciò che avevano pagato fino a 40,75 euro.

E ripercussioni se ne sono avute anche nel lecchese. I risparmiatori del capoluogo perdono infatti oltre due milioni di euro, cifre importanti in Brianza e nell’hinterland, non è poco nemmeno il denaro volatilizzato dalle tasche dei valsassinesi e dei laghée. A Colico ad esempio sono andati in fumo 22mila euro, a Mandello 17mila, quasi tremila euro quelli persi dai cittadini premanesi mentre a Ballabio sono andati nel vento 6.700 euro.

 

ARTICOLO E TABELLE SONO SU LECCONEWS

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2016
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930