ACCUSATO “PER SBAGLIO” DI PEDOPORNOGRAFIA, ORA È UN UOMO ROVINATO



DERVIO – Da essere accusato di un reato infame come quello di utilizzare e diffondere materiale pedopornografico, al risultare poi vittima di un assurdo errore giudiziario, dovuto ad uno scambio di persone. Con un conto dell’avvocato da saldare per colpe non proprie.

Questo l’incubo vissuto in prima persona da Gavino Cherchi e raccontato in esclusiva sulle pagine de IlGiorno.it dal collega Stefano Cassinelli

> CONTINUA A LEGGERE SU LARIO NEWS

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO