L’APPELLO/GIARDINIERE LASCIA IL FURGONE IN SOSTA DIECI MINUTI: GLI “SPAZZANO” DENARO E DOCUMENTI. CHI HA NOTATO QUALCOSA?



CREMENO – Abbiamo raccontato poche ore fa degli interventi alle rotatorie sulla Strada Provinciale della Valsassina dove dei privati hanno preso in carico la manutenzione delle aiuole in cambio di uno spazio pubblicitario. La vicenda però ha preso una svolta diversa e inaspettata.

Alla rotonda di Balisio vi stava lavorando Graziano Plati col figlio Matteo, giardiniere conosciuto anche per l’impegno nel Comune di Cremeno e nell’ambiente dello sci nordico. Poco prima di mezzogiorno i due “staccano” e tornando a casa si fermano al Pioverna a rinfrescarsi. Graziano lascia quindi il furgone in una delle piazzole del tratto di strada tra Balisio e il ponte Fola e lo perde di vista dieci minuti.

Al ritorno trovano la cabina forzata e i portafogli con i documenti e i contanti spariti. “Gli attrezzi non sono stati toccati – spiega Graziano – ma hanno trovato subito il portafogli che era nascosto dietro al sedile e non certo in bella vista”. A mancare è anche lo smartphone dove tra centinaia di dati sensibili vi erano anche delle foto del furgone (dettaglio a cui per pura coincidenza possiamo in parte ovviare grazie alle fotografie scattate poco prima dal nostro cronista).

“In quella piazzola c’era spazio solo per il mio furgone, e a piedi da lì non passa nessuno. Chi ci ha fatto questo scherzo deve essersi fermato con un altro mezzo e non può esser passato inosservato agli altri automobilisti”.

L’appello è quindi rivolto a chi, tra le 11.50 e le 12.05 di ieri avesse visto accanto al furgone un’auto che a questo punto sarebbe sospetta. Per raccogliere segnalazioni sono disponibili i canali di Valsassinanews: mail e Facebook.

ROTONDA-PASTURO-LAVORI-1 plati furgone

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO