VA IN PENSIONE DOPO QUASI 40 ANNI RENATO MOLLI, CAPO DELL’UFFICIO TECNICO DI BALLABIO



BALLABIO – C’erano presenti (quasi) tutti, oggi, i colleghi dipendenti del Comune di Ballabio oltre a vari assessori alla mini cerimonia di saluto a Renato Molli, dal 1° ottobre in pensione dopo in pratica un quarantennio di lavoro per l’ente locale ballabiese. “Lo avevo assunto io intorno al 1976 o 1977 – ricorda l’ex primo cittadino ballabiese di quei tempi ormai lontanissimi, Bruno Colombo – all’epoca avevamo un accordo con Cremeno per segreteria e appunto Ufficio Tecnico”.

66 anni, originario di Cremeno, tratto deciso al limite del burbero, Molli è figura conosciutissima a Ballabio e in Altopiano (è stato a lungo, tra l’altro, protagonista nel Coro Valsassina).

> IL CURRICULUM DI MOLLI (dal sito del Comune di Ballabio)

Al suo posto dovrebbe rientrare dopo cinque anni un ex collaboratore dell’U.T.C. ballabiese, Luca Ronzani – poi passato a Lecco. Ma il suo impiego sembra essere destinato ad essere piuttosto limitato come tempistica (meno di venti ore settimanali, poche per un paese di oltre 4mila abitanti). Anche la risorsa attualmente “in prestito” dall’Unione dei Comuni del Centro Valsassina potrebbe concludere a fine anno la sua presenza nella rosea villa di via Mazzini, lasciando piuttosto sguarnito il servizio.

Sotto: Molli in un recente sopralluogo in via Roma, a Ballabio

ò




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2016
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

NUOVA STAGIONE TURISTICA, COME LA VEDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...