CASARGO/LA LEGA ATTACCA IL SINDACO: “NON SI SISTEMI L’EX COMUNE PER OSPITARE I RICHIEDENTI ASILO”



CASARGO – A Casargo la vecchia casa comunale sarà ristrutturata dal ministero dell’Interno, tramite la Prefettura di Lecco, dopo aver trovato un accordo con il sindaco Pina Scarpa, per essere destinata ad accogliere tre o quattro famiglie di profughi.

“Naturalmente non Italiani – sottolinea il segretario provinciale della Lega nord Flavio Nogara -, perché giovani in cerca di casa a prezzi calmierati, anziani in difficoltà, famiglie con sfratti perché grazie al jobs act hanno un lavoro precario, non hanno diritto a nulla, per non parlare dei disabili che per avere un futuro, per avere un alloggio dopo che le famiglie non ci saranno più, devono fare raccolte fondi tra la gente. E il sindaco dichiara pure che si tratta dell’edificio storico più bello che c’è in paese… complimenti ha proprio trovato una destinazione adeguata!” chiusa il padano.

“Per fortuna mentre la prefettura e il ministero dell’Interno pensano ai presunti profughi, – continua Nogara – la Regione Lombardia con l’assessore Francesca Brianza, in quota Lega nord, con delega al Reddito di autonomia e Inclusione sociale, mette a disposizione oltre 10 milioni di euro per dare un ulteriore importante sostegno alle persone fragili anziane e disabili e prosegue nelle attività di protezione dei soggetti più vulnerabili della società”.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2016
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31