IL COE SUGLI SCHERMI RAI, PREMIATO DAL REALITY PECHINO EXPRESS



SAN JUAN (GUATEMALA) – La sesta tappa dell’edizione 2016 di Pechino Express, il reality show itinerante della Rai, visiterà il Guatemala e in particolare San Juan La Laguna sul lago Atitlán, dove l’associazione Centro Orientamento Educativo – COE nel 2011 ha avviato il progetto “Alma de colores”, volto a promuovere l’inclusione lavorativa e sociale di giovani e adulti con disabilità.

pechino-express-logo-2012La Rai ha scelto di destinare ad Alma de colores i 5.000 euro che sono devoluti in ogni puntata di Pechino Express alle iniziative di associazioni che operano nei paesi visitati. Alma de Colores è un progetto di inserimento lavorativo per persone indigene con disabilità che nasce dalla collaborazione tra l’ong guatemalteca Centro Maya e Associazione Centro Orientamento Educativo – COE che ha coinvolto 25 persone con disabilità.

Le attività del progetto comprendono il laboratorio di artigianato, in cui si producono, con tecniche a basso impatto ambientale, monili con materie prime riciclate o naturali; il laboratorio di cucito in cui si organizzano corsi di taglio e cucito con macchinari adattati per essere utilizzati anche da persone con disabilità fisica; il laboratorio di panetteria, di particolare interesse per turisti e stranieri e residenti, per i prodotti interamente realizzati a mano con l’utilizzo di lievito madre; l’orto biologico e il caffè ristorante, che offre ottimi piatti vegetariani, utilizzando materie prime coltivate nell’orto e coniugando ricette internazionali e cucina locale. Il ristorante è anche luogo di promozione di eventi culturali indirizzati ad una educazione comunitaria che ha come obiettivo lo smantellamento di un’immagine stereotipata delle persone con disabilità.

“Essere stati scelti dalla Rai ci onora e ci rende felici. Dal 2011 con il progetto Alma de Colores siamo in Guatemala, un paese bellissimo ma con forti squilibri sociali, soprattutto nel settore sanitario e dell’assistenza e della formazione delle persone con disabilità. Siamo molto contenti, inoltre, dell’occasione di visibilità che il nostro progetto potrà avere a livello nazionale, in primis per i beneficiari e gli utenti coinvolti nelle molteplici e interessanti attività, ma anche per i nostri appassionati e competenti volontari e il personale locale, senza i quali il progetto non avrebbe avuto esiti così positivi” spiega la presidente del COE Rosa Scandella.

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2016
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31