“TRA I PAESI POLVERIZZATI UN’ATMOSFERA SOLIDALE”. IL RACCONTO DEI MOTOCICLISTI CON QUEI 400 CHILI PER LA SCUOLA DI ARQUATA



terremoto-raccolta-moto-club-3INTROBIO – “È impressionante quello che abbiamo visto, quelle case distrutte o ruotate sulle loro stesse fondamenta lasciano un ricordo indelebile, eppure si respira un’aria particolare, la popolazione è estremamente solidale e coesa verso un obiettivo comune”. Queste le sensazioni che i motociclisti valsassinesi hanno riportato ai piedi della Grigna dopo la missione di solidarietà tra i Monti Sibillini. La raccolta del Moto Club Valsassina ha raggiunto i 400 chili di materiale didattico e il cassone di un pick-up non è bastato per trasportare tutti gli scatoloni.

terremoto-raccolta-moto-club-9I valsassinesi sono partiti venerdì sera alla volta delle Marche, ad attenderli il Moto Club Monti Sibillini. “La prima tappa è stata ad Amandola dove abbiamo consegnato un pacco per l’asilo nido con colori a cera, pongo, materiali creativi, e alcune confezioni di latte in polvere” – ci raccontano. “Poi ci siamo spostati verso Arquata del Tronto per scaricare il resto del materiale nei magazzini”.

> Guarda il servizio di SkyTg24

terremoto-raccolta-moto-club-2“Lì è un disastro, già avvicinandoci al centro ci sembrava di percorrere una città fantasma, come fosse abbandonata da decenni invece sono passati solo due mesi. In serata con le autorità abbiamo attraversato la zona rossa e quello che si vede è indescrivibile, non bastano foto e telegiornali a spiegare la situazione, e solo parlando con i cittadini del posto si riesce a rendersi conto di quanto grave sia stato questo terremoto”.

“Ci sono amministratori che, esaurite le ferie, hanno perso il lavoro per non abbandonare i propri concittadini, abbiamo percorso strade come la Taceno-Bellano perché le provinciali sono state colpite dalle frane, visto borghi polverizzati e altri interamente recintati per proteggerli dallo sciacallaggio”.

terremoto-raccolta-moto-club-7

I valsassinesi non sono partiti solo con il materiale da loro raccolto, alla scuola materna di Amandola il Moto Club ha consegnato anche seimila euro: “È il denaro raccolto a Introbio durante la Giornata del ringraziamento, il Comune ha preso contatti con la scuola e poi, sapendo che ci saremmo andati di persona, ci ha affidato l’assegno”.

terremoto-raccolta-moto-club-13Dal Centro Valle si è mossa forse la prima iniziativa di solidarietà tra Moto Club. “In questi giorni, saputo della nostra esperienza, altri gruppi di motociclisti si sono attivati per portare un aiuto ai paesi colpiti dal terremoto di agosto. Ma ciò che ci ha reso felici – concludono – è la risposta eccezionale della nostra popolazione, abbiamo raccolto davvero tanto materiale, qualcosa è arrivato anche da fuori-Valle, e non ce l’avremmo fatta senza l’aiuto dei negozianti che si sono resi disponibili come punto di raccolta”.

Quella di Francesco, Monica, Sergio, Fede, Alberto, Simona, Gianni, Roberto, Beno, Paolo, Camilla e Vittorio è stata una toccata e fuga, un viaggio di 26 ore, sufficienti per gettare il seme di un’amicizia che, c’è da scommetterci, è destinata a proseguire.

C.C.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2016
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31