CROLLO ANNONE/PONTE SBRICIOLATO DAL SALE? OGGI IN PROCURA AL VAGLIO LE DOCUMENTAZIONI



ANNONE BRIANZA – Ora che la paura si fa strada nei Comuni limitrofi ad Annone – tutti caratterizzati dalla medesima precarietà nei cavalcavia che li attraversano – la decisione presa dai sindaci di Civate, Bosisio Parini, Suello e Nibionno sembra essere univoca: vietare il transito sui viadotti ai mezzi superiori alle 44 tonnellate.

Il puzzle del crollo parte dalla questione del peso e questa mattina in Procura a Lecco si cominceranno ad unire i primi pezzi per valutare le operazioni di pesatura del Tir. In mattinata il procuratore capo insieme al titolare, il sostituto Nicola Preteroti, inizieranno a prendere in esame tutta la copiosa documentazione raccolta per poi analizzarla. Che sia stato il Tir troppo pesante? O il sale usato per sciogliere i ghiacci invernali?

> CONTINUA A LEGGERE SU
link-lecconews

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2016
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930