TECNOLOGIA PORTAMI VIA… 17ESIMA PUNTATA: WHATSAPP ABBANDONA I TELEFONI “VECCHI”



Torna il nostro spazio quindicinale dedicato a consigli e buone pratiche per gestire la tecnologia che ci circonda. Dalle minacce del web agli aggiornamenti sulle Tv digitali, dai servizi proposti nelle App per smartphone e tablet alle opportunità rintracciabili nella vastità dei contenuti internet.

Periodicamente coglieremo tematiche utili ai lettori dal mondo della tecnologia “domestica” e le declineremo in modo da renderle accessibili a tutti. > Qui tutte le precedenti puntate

17 – LA FINE DI WHATSAPP SU ALCUNI SMARTPHONE

whatsapp-logoDa gennaio 2017 WhatsApp smetterà di funzionare su gran parte dei dispositivi BlackBerry, anche quelli che hanno l’ultima versione del sistema operativo mobile dell’azienda. Inoltre, cesserà di funzionare anche sui sistemi operativi Nokia S40 e Symbian S60, Android 2.1 e 2.2 ed anche Windows Phone 7.1. Chi ha questi sistemi operativi sul proprio smartphone, riceverà (o ha già ricevuto) un avviso secondo il quale WhatsApp cesserà di funzionare. In questo caso non rimane altro che cambiare smartphone o rinunciare a WhatsApp.

Esistono alternative a WhatsApp, quali Telegram, Google Allo, ecc… ma anche loro hanno restrizioni più o meno di WhatsApp, tipo Google Allo che richiede, come minimo, Android 4.1.

versione-smartphoneCome si può conoscere la versione del proprio smartphone Android? È sufficiente entrare nelle impostazioni del telefono, selezionando le info sul software o info sul telefono.

Riguardo ad Android la versione più recente in assoluto è la 7.1 ma è al momento riservata a pochissimi apparecchi. La versione Android più in uso negli smartphone recenti è Andoid 5.1, detto Lollipop, e più è aggiornato il sistema operativo più si è certi che le app funzionino.

WhatsApp è tra le app più usate, spesso viene aggiornata per risolvere problemi di sicurezza o altro ed è una app che ha un certo “peso” nella memoria del telefono. Più app si hanno installate e più questa memoria si riduce. In alcuni telefoni questa memoria è molto limitata e quando si va a fare qualche aggiornamento (consiglio sempre di farli), ci si trova con la scritta “memoria esaurita, liberare spazio”. Liberare spazio vuol dire eliminare le app inutili e le foto/video memorizzate sul telefono.

A volte installando una memoria aggiuntiva (MicroSD) si possono spostare i file su tale memoria senza eliminarli, però su alcuni “vecchi” telefoni, anche aggiungendo memoria non si riesce a guadagnare abbastanza spazio per gli aggiornamenti. Purtroppo la tecnologia galoppa e quando si parla di “telefono vecchio” si intendono anche telefoni che possono avere si e no due anni, soprattutto se economici.

Questa pagina è curata e offerta da
ganassa tv banner

 

 

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

VORRESTI VEDERE LE OLIMPIADI INVERNALI 2016 DA NOI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...