PAGNONA “MALTRATTATA E ISOLATA. CRISTO SI È FERMATO AL VARRONCELLO”



PAGNONA – L’annunciata chiusura estiva per lavori del ponte sul Varroncello sta preoccupando i pagnonesi e non solo.

Per il borgo della Valvarrone infatti significherebbe una situazione di sostanziale isolamento dalla vicina Premana e dalla Valsassina, e l’unico collegamento con l’esterno passerebbe dalla tortuosa provinciale di Dervio.

Riceviamo e pubblichiamo in merito l’opinione di un lettore che alle difficoltà del paese – abbandonato, povero e dimenticato – aggiunge altre due qualifiche: maltrattato e isolato.


Pagnona:

Abbandonata – in costante calo demografico, dai primi anni settanta ad oggi i residenti sono passati da 570 a 340.

Povera – Ultima per dichiarazione dei redditi.

Dimenticata – Paese in alta Val Varrone attraversato dalla S.P. 67, realizzata nel 1917 e nel tratto fino a Tremenico porta ancora i segni della “grande Guerra” quando i militari rinforzarono la dorsale Orobica.

E ora… su tempi e modi di costruzione del ponte maltrattata dal silenzio assordante delle istituzioni e dalla arroganza della ditta costruttrice.

Ed a breve isolata – con la mobilità sospesa senza soluzioni concrete per coloro i quali graviteranno verso la Valsassina.

Comunque grazie

Lettera firmata

 

I contributi pubblicati su questo giornale sono opera di singoli i quali si assumono la responsabilità delle opinioni espresse – non necessariamente condivise da Valsassinanews.

LEGGI LA PRECEDENTE LETTORE DI UN RESIDENTE:

LA DENUNCIA: LAVORI ESTIVI AL PONTE DI PAGNONA, “COME AMMAZZARE L’ECONOMIA DEL NOSTRO PICCOLO PAESE MONTANO”

 




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SUPER GREEN PASS: CHE NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

giugno: 2021
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930