LA CALCIO LECCO FUORI DALLA B, IL CONI MOTIVA E “GELA” ANCORA I BLUCELESTI: “IL TERMINE ERA PERENTORIO”



ROMA – Il Collegio di Garanzia del CONI ha divulgato oggi, giovedì, le motivazioni della sentenza con cui ha accolto tre giorni fa il ricorso del Perugia contro l’ammissione alla Serie B della Calcio Lecco.

Il concetto intorno a cui ruotano le “ragioni” della sentenza cardine è sempre quello della “perentorietà” dei termini, che il Lecco non ha rispettato. Ma attenzione: nelle pieghe delle 10 pagine pubblicate dal CONI emerge una nemmeno velata critica nei confronti della FIGC (la Federcalcio), ricordando come spetti “alla Federazione Italiana Giuoco Calcio, nell’esercizio dei suoi ampi poteri discrezionali in materia, assumere le determinazioni consequenziali”.

> Le motivazioni del Collegio di garanzia CONI (file Pdf)

Insomma, il più classico degli scaricabarile, alla faccia del famoso merito sportivo.
E adesso, avanti con i ricorsi.

RedSpo

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LA VALLE ACCOGLIE AL "MEGLIO" TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK