MADONNA PELLEGRINA NEGLI ALPEGGI DI PREMANA. IL RITO VOLUTO DA DON MAURO SI RIPETE OGNI 10 ANNI



PREMANA – Quello della Madonna Pellegrina trasportata negli Alpeggi di Premana è un evento che si verifica ogni 10 anni dal 2003 quando l’avvenimento, dalle forti connotazioni religiose, è stato istituito per la prima volta dall’allora parroco don Mauro Ghislanzoni.

L’ultima volta la madonnina, che è posta all’entrata della scuola dell’infanzia paritaria Bernando Pietro Berri a Premana, è stata portata in pellegrinaggio è stato nel 2013. Il triduo organizzato dalla parrocchia San Dionigi è iniziato domenica 13 agosto con l’apertura del pellegrinaggio presso la chiesa parrocchiale San Dionigi, quindi la Madonnina è stata trasportata all’Alpe Premaniga dove il parroco don  Matteo Albani ha celebrato la messa con la presenza degli alpigiani di Solino, Piancalada e Deleguaggio.

Lunedì 14 è stata celebrata la messa prefestiva all’Alpe Vegessa alla presenza degli alpigiani di Forni Sopra, Forni Sopra, Casarsa, Barconcelli e Chiarino. Il 15 agosto giorno dell’Assunta, il simulacro è stato portato all’Alpe Fraina dove è stata celebrata la messa prefestiva preceduta dalla recita del Rosario con la partecipazione degli alpigiani di Rasga e Caprecolo. Quindi l’effige della Vergine è stata riportata nella parrocchiale accolta dal parroco dove alle 20 è stata celebrata la messa nel giorno della Beata Vergine Assunta di chiusura pellegrinaggio.

Foto Facebook Maria Bellati

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

LA VALLE ACCOGLIE AL "MEGLIO" TURISTI E VILLEGGIANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK