CREMENO: SPACCIATORE ARRESTATO PER LE RAPINE IN BANCHE SVIZZERE



CREMENO – Rintracciato ed arrestato a Cremeno un cittadino italiano di 45 anni, colpevole per una serie di rapine in banca commesse in Svizzera. 

L’uomo era noto ai Carabinieri di Introbio sin dal 2018 quando venne arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti – aveva con sé 15 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento – e aveva già scontato tre anni di carcere nel paese d’oltralpe. L’autorità giudiziaria svizzera lo ha ora ritenuto responsabile per diverse rapine commesse nel 2018 ai danni di istituti di credito del cantone Argovia e ne ha chiesto un ulteriore anno di carcerazione.

In queste ore il 45enne è stato dunque raggiunto dai militari che gli hanno notificato l’ordine di esecuzione emesso dalla Procura di Napoli deputata al riconoscimento della sentenza straniera. Per i reati commessi in Svizzera conterà nel carcere di Pescarenico, a Lecco, l’anno di pena residuo.

 

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

BENEFICENZA: DEVE ESSERE ANONIMA OPPURE NO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre 2023
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK