CRISI/ORA LA CASSA INTEGRAZIONE SCATTA ANCHE PER UN RISTORANTE IN ALTA VALLE



Sono dispiaciuto anche perché svolgo il mio lavoro con entusiasmo da anni, ma con questa crisi era necessario ridurre i costi e cambiare il nostro sistema lavorativo”. Va subito al dunque Alessandro Maffei, gestore del Ristorante Pizzeria Pub parco delle Chiuse di Casargo, che ci ha accolto senza remore per una chiacchierata nel locale che gestisce da anni.

E’ stato inaugurato il 15 luglio del 2002 e da allora siamo sempre stati aperti per 20 ore al giorno senza mai chiudere per ferie, ma non era più possibile”.

Le cause sono le stesse di cui si sente parlare a più riprese: alti costi e riduzione del potere d’acquisto del consumatore costretto a ‘tagliare’ le spese e a risentirne maggiormente sono gli acquisti non indispensabili. Una crisi profonda quella del settore che secondo i dati Confcommercio nel 2011 ha visto chiudere le saracinesche di circa 9000 ristoranti e anche il comune sentire valsassinese ci rimanda i malumori della categoria.

Ma esattamente cos’è cambiato? 
Il Ristorante Pub Parco delle chiuse non ha chiuso ma ha ridotto la fascia oraria d’apertura e dal martedì al venerdì  apriamo alle 17 mentre il sabato e la domenica si apre alle 14. Inoltre il ristorante è aperto solo su prenotazione anche se è comunque sempre attiva la pizzeria e cuciniamo alcuni piatti per la nostra clientela”.

Più che una chiusura un ridimensionamento quindi, ma la riduzione delle ore lavorative ha portato la cassa integrazione per 4 dipendenti.
Si tratta di una cassa integrazione a ore”, conferma Maffei che e nel corso della nostra conversazione aggiunge come i propri dipendenti abbiano capito il momento, anche perché trattandosi  di assunzioni di lunga data, alla base del rapporto lavorativo risiede anche un rapporto umano.

E le responsabilità? Nel già nero scenario economico attuale Maffei aggiunge anche il proprio rammarico perché il sistema turistico dell’Alta Valle avrebbe perso colpi negli ultimi anni e, “pur in assenza di un “responsabile” vero e proprio, il movimento si è ridotto.”

Quali prospettive?
La cassa integrazione e gli orari ridotti  si protrarranno nei prossimi mesi ma confidiamo che con la stagione estiva si possa tornare alla normalità e riprendere come si deve”.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2013
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031