GIUMELLO/LA STORIA CHE NON T’ASPETTI IL PREMIO NOBEL CHE AMAVA LA VALSASSINA



Passato e presente si intrecciano sul balcone della Capanna Vittoria a Giumello (Casargo). Qui un cartello posizionato grazie all’intervento dell’International Inner Wheel di Lecco ricorda chi fosse Cecil Frank Powell e perché amava recarsi su questa montagna. Insignito premio Nobel per la fisica nel 1950, Powell amava questo scorcio di Valsassina al punto da recarsi spesso con la moglie nell’abitazione di Sanico, in Muggiasca, e da qui portarsi all’alpe sopra Casargo.

Diverse testimonianze rimandano l’immagine di Powell come una persona semplice che si recava sul balcone adiacente la Capanna Vittoria per godere dello splendido panorama. Seduto sulla “sua” panchina da questo invidiabile osservatorio poteva osservare alla sua destra il Lago di Como, con la penisola del Balbianello e l’Isola Comacina, di fronte i Pizzi di Parlasco e alla sinistra il fondovalle valsassinese.

Visite frequenti quelle del Britannico che scoprì il mesone ? fino a sabato 9 agosto 1969 quando, proprio a Giumello e proprio sul balcone vicino alla Capanna Vittoria, si spense. Pare che prima fosse andato alla Croce del Monte Muggio e quindi, una volta tornato, in uno scambio di battute con i presenti, tra cui l’ex Sindaco di Casargo e il proprietario del ristorante, avrebbe detto “Che bello, se dovessi morire adesso sarei felice..”. Pochi istanti dopo Powell non era più. Nel resto della giornata venne contattata, non senza difficoltà, l’ambasciata britannica per il rimpatrio del corpo e la moglie, in segno di riconoscenza per l’aiuto prestato, regalò ai due un suo disegno (vedi foto a fondo pagina).

A Giumello per ricordare Powell un cartello che ne racconta la storia (foto sotto), una targa sulla “sua” panchina e sabato 1 giugno l’Inner Wheel di Lecco posizionerà una Rosa delle Montagne, un grande tavolo semicircolare in ferro battuto che indica le montagne che si vedono dalla terrazza naturale di Giumello. Prossimamente anche una cerimonia di inaugurazione a cui dovrebbero partecipare pure dei rappresentanti dal Regno Unito.
 

 GALLERIA FOTOGRAFICA

Il Cartello posizionato da Inner Wheel Lecco e Dettaglio della targa sulla "Panchina del Nobel"

Sotto il disegno realizzato da Mrs Powell pochi giorni prima della morte del marito e regalato all’allora sindaco di Casargo: in basso a destra nel quadro si legge: The New road to Esino from the Balcony, Sanico. 2 Aug 1969.

 





VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

"PANCHINONI" SULLE MONTAGNE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO