AVIS, AUMENTANO I SOCI MA CALANO LE DONAZIONI. PRESENTATO IL BILANCIO DEL 2015



LECCO – Le donazioni di sangue sono diminuite, ma niente di cui preoccuparsi. Parola di Bruno Manzini, presidente dell’Avis provinciale di Lecco, che in una conferenza stampa questa mattina ha presentato i dati relativi all’attività dell’associazione in vista dell’assemblea dei soci che si svolgerà sabato 19 marzo a Annone.

“Ci sono aspetti positivi e altri meno riguardo l’andamento delle donazioni. I soci nel 2015 sono nuovamente aumentati, arrivando a 15.349. Il trend si conferma in crescita come negli anni scorsi, perché l’Avis ha dimostrato di avere un certo appeal e la gente del territorio risponde, come dimostra l’elevato rapporto donatori/residenti (7,22)”, commenta il presidente. “Dei soci un terzo sono giovani tra 18 e 35 anni e anche questo è molto positivo e infatti ne siamo molto soddisfatti”.

>> CONTINUA A LEGGERE SU LECCONEWS

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO