AVIS, AUMENTANO I SOCI MA CALANO LE DONAZIONI. PRESENTATO IL BILANCIO DEL 2015



LECCO – Le donazioni di sangue sono diminuite, ma niente di cui preoccuparsi. Parola di Bruno Manzini, presidente dell’Avis provinciale di Lecco, che in una conferenza stampa questa mattina ha presentato i dati relativi all’attività dell’associazione in vista dell’assemblea dei soci che si svolgerà sabato 19 marzo a Annone.

“Ci sono aspetti positivi e altri meno riguardo l’andamento delle donazioni. I soci nel 2015 sono nuovamente aumentati, arrivando a 15.349. Il trend si conferma in crescita come negli anni scorsi, perché l’Avis ha dimostrato di avere un certo appeal e la gente del territorio risponde, come dimostra l’elevato rapporto donatori/residenti (7,22)”, commenta il presidente. “Dei soci un terzo sono giovani tra 18 e 35 anni e anche questo è molto positivo e infatti ne siamo molto soddisfatti”.

>> CONTINUA A LEGGERE SU LECCONEWS

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IL PONTICELLO "FANTASMA" ALLA BOCCA DI BIANDINO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO