LA LECTIO DI DON GRAZIANO: FEDE E RAGIONE



L’apostolo Tommaso è un personaggio quanto mai opportuno per la nostra fede e la sua presenza nel Vangelo è davvero un capolavoro.Potremmo definire Tommaso il “ razionalista “ della situazione, colui che ha bisogno di “sperimentazioni “ positive.
Razionalismo e positivismo sono state e sono posizioni che si sono ammantate di filosofia:” Nulla accettare che non sia confermato dalla mia ragione” afferma Cartesio.

Ma l’atto di fede non passa anch’ esso per la ragione , quando si pensa che la Verità è sconfinata, che l’uomo non può essere depositario di tutta la verità , che molte cose possiamo conoscerle a poco a poco, altre , talmente più alte di noi,non le conosceremmo mai se un Essere superiore non ce le rivelasse?
Quando la ragione si piega al Mistero,anche allora la ragione ragiona:”Sì Dio ci parla”-

Questa verità può essere creduta , anzi deve essere creduta.

Ragione e fede si integrano, la fede arricchisce la ragione onesta e umile.

La ragione superba e puntigliosa è destinata a sbagliare nelle cose umane e divine.

Il fatto dellla resurrezione di Gesù interessa la nostra fede, ma interessa la nostra ragione per tutte le circostanze umane nelle quali si è verificata.
Un cristiano che non approfondisce e che non accoglie il mistero della Resurrezione, anche se crede in Dio ,non è certamente un cristiano!
“Signore Gesù ,anche se non ti vediamo con questi occhi terreni,oggi la nostra ardente professione di fede è quella dell’ apostolo Tommaso, prima incredulo ,poi credente esemplare:crediamo in Te nostro Signore e nostro Dio.

Noi cerchiamo ragioni , prove,e sicurezza assoluta per credere e accettare Te , o Gesù , nella nostra vita, ma Tu ci dici: “ Beati quelli che pur non avendo visto, crederanno“.

Tu sei Signore la ragione della nostra fede,della nostra speranza e del nostro amore.

Aprici agli altri Signore Gesù,alle loro pene e alle loro gioie,perchè amando e condividendo, testimoniamo la tua Resurrezione in un nuovo mondo di amore e fratellanza, che tutti sogniamo e vogliamo.

Don Graziano vicario parrocchiale
Domenica 2a di Pasqua – 3 aprile 2016 – o della Divina Misericordia
Gv 20, 19 – 31




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2016
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930