“LA PIAZZA INCANTATA”: ANCHE I PICCOLI CANTORI VALSASSINESI NEL CONCERTO PIÙ GRANDE DEL MONDO



NAPOLI – Ci sarà anche una rappresentanza della nostra Valle a quello che è già stato definito come “il concerto più grande del mondo”, in programma a Napoli domani nel pomeriggio. Sì, perché a questa gigantesca festa della musica prenderanno parte anche 27 ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Cremeno – Scuola Media di Introbio – guidati dalla vicepreside Maria Loffreda e dalla loro insegnante di musica, Anna Vascakova, riuniti in un coro al quale è stata data la denominazione di “Piccoli Cantori Valsassinesi”.

Pensate che domani nella città partenopea in Piazza Plebiscito comporranno il coro polifonico 13.000 ragazzi in rappresentanza di 63 provincie (quella di Lecco sarà rappresentata anche dal coro della Scuola Media Kolbe) e di 17 regioni d’Italia.

Non solo: ci saranno anche tre cori professionali e l’orchestra ad accompagnare quello che si preannuncia come l’evento più importante organizzato per i giovani in ambito musicale, ed a questo momento storico parteciperà anche la Valsassina con i suoi Piccoli Cantori che si sono messi in viaggio questa mattina alla volta della Campania.

lapiazzaincantata, così si chiama la manifestazione, è un’iniziativa promossa e sostenuta, in primo luogo, dal Comune di Napoli e in particolare  dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo, dalla Regione Campania e in particolare  dall’Assessorato all’Istruzione, Politiche sociali e Sport; dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e in particolare dalla Direzione Generale della partecipazione studentesca, legalità e cittadinanza; dal Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica; dalla RAI – che cura la realizzazione e la trasmissione in diretta del concerto conclusivo –; dalla Feniarco; dal Conservatorio di San Pietro a Majella.

“L’educazione musicale – si legge nella presentazione ufficiale  –  sviluppa  la sensibilità estetica e affettiva dei giovani ma, al tempo stesso, educa allo spirito di gruppo, alla condivisione, alla cittadinanza. La maggior parte dei gruppi corali nasce nelle scuole. Spesso sono gruppi spontanei che si riuniscono al di fuori dell’orario scolastico per il piacere di cantare insieme, di fare amicizia, di accordarsi.

PIAZZA INCANTATA NAPOLI vuotaChe cosa accadrebbe se diverse centinaia di gruppi corali, studenteschi e amatoriali, italiani ed europei, si dessero appuntamento, in un giorno convenuto, per cantare, tutti insieme, brani corali tratti dalle opere di Verdi, Mozart, Händel e Charpentier, ma anche bellissime canzoni come Michelle e I’te vurria vasà? Assisteremmo, senza dubbio, al più grande concerto di canto corale a più voci della storia della musica.

Ebbene, Il 9 aprile 2016 questo progetto, ideato e coordinato da Renato Parascandolo con la direzione artistica di Sergio Siminovich, si materializzerà in un coro fantastico a Napoli, in Piazza del Plebiscito: una piazzaincantata animata da migliaia e migliaia di coristi – studenti di ogni ordine e grado, ma anche giovani e adulti che coltivano la passione per il canto”.

VN sabato cercherà di stare in collegamento con Napoli per poter offrire ai lettori immagini ed emozioni di un avvenimento unico nel suo genere.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2016
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930