A BARZIO TRE CORALI PER GLI OSPITI DELLA “CASA SANT’ANTONIO”



CASA SANT ANTONIO BARZIO LUG 16 (4)BARZIO  – Racconto di un bel pomeriggio barziese: l’evento è stato organizzato tramite il figlio di una ospite e ha visto in scena tre corali che hanno presentato il lavoro come una loro personale riflessione sul Giubileo straordinario della Misericordia, con l’intento di portare il pubblico ad una rielaborazione propria. Ogni brano è stato anticipato da una piccola presentazione con la volontà di spiegare il “senso della misericordia” racchiuso nel brano stesso.

30 persone circa nel coro, quasi altrettanti gli ospiti e ancora una trentina di “esterni” tra parenti e amici (alcuni ospiti della Casa hanno seguito il concerto dal balcone).

CASA SANT ANTONIO BARZIO LUG 16 (2)Tutti contenti e soddisfatti, i rappresentanti delle corali se invitati di nuovo “torneranno volentieri”. Anche il buffet è stato gradito molto e il pomeriggio si è rivelato eccellente per tutti i partecipanti.

“È stato bello poter unire l’affetto di un parente di un’ospite alla volontà di far festa nella Casa Sant’Antonio – dichiara la responsabile Veronica Bonicalzi -: le strutture per anziani non devono essere viste come luoghi tristi in cui gli anziani non sono amati o non sono amati abbastanza. Vorrei venissero viste anche come possibilità di stare meglio e di far vivere nel miglior modo possibile persone che non possono più stare nelle loro abitazioni. Domenica erano presenti amici della casa, le suore di Casa Sant’Antonio, parenti e le nostre amate volontarie. Io ho seguito da lontano l’evento perché sono in ferie ma anche da qui ho potuto constatare che l’amore muove energie sempre nuove e preziose”.

CASA SANT ANTONIO BARZIO LUG 16 (3) CASA SANT ANTONIO BARZIO LUG 16 (5)

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO