LA BOCCHETTA DI VARRONE E IL MISTERO DEGLI ESCURSIONISTI “SCOMPARSI”



INTROBIO – Allertati ma non all’opera i volontari del Soccorso Alpino dopo l’allarme che era stato lanciato dal Rifugio “Falc” alla Bocchetta di Varrone dove ieri sera erano attesi per cena due escursionisti della provincia di Milano – che però non erano arrivati a destinazione.

Si trattava di due esperti della zona, per questo le ricerche non sono scattate nell’immediato; i due milanesi potevano poi essere altrove visto che i loro telefoni cellulari non risultavano raggiungibili. D’altra parte, la zona in questione è “scoperta”. Alla fine è emerso che i due avevano deciso di non dare seguito alla gita, dimenticandosi di avvisare il rifugio. Il che ha ingenerato una sorta di “pre allarme” poi non concretizzato.




I "TEST" DI VN

QUORUM ALLE ELEZIONI, SE MANCA IL 50% ARRIVA IL COMMISSARIO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

VIDEO/Don Giacomo Tantardini per Natale