CASSINA PIANGE EMANUELE CARSANA, IMPRENDITORE EDILE MORTO IN UNA BATTUTA DI CACCIA



CASSINA VALSASSINA – È morto accanto al capriolo che aveva appena cacciato: una fine arrivata troppo presto per Emanuele Carsana, a soli 58 anni nella zona del “Pianet” in località Zucco del Salto ad Artavaggio. La battuta di caccia era in corso da parte di un gruppo composto da sei persone tra cui i due sindaci Roberto Combi di Cassina e Pierluigi Invernizzi di Cremeno; i gruppetti erano divisi in due coppie più due singoli tra cui anche lo stesso Carsana – che lascia la moglie Celestina e le due figlie Marika e Marzia. I familiari sono stati avvisati dell’accaduto.

Non aveva mai detto di sentire qualche problema, aveva telefonato per avvisare che forse aveva preso un capriolo e poi ne aveva dato conferma al sindaco Invernizzi dicendo di poterlo raggiungere seguendo la traccia di sangue lasciata dall’animale. Poi, il “blackout” tra 10 e le 10:30 di stamattina. Allora i compagni di caccia hanno chiesto aiuto e una quindicina di persone tra i presenti e i rappresentanti di Soccorso Alpino, Corpo forestale dello Stato e Vigili del fuoco si sono messi a battere l’area in cui l’imprenditore si trovava, fino a rintracciarlo vicino all’animale che aveva preso.

COMBI ROBERTO CASSINA FASCIAIl sindaco di Cassina Valsassina Roberto Combi non si capacita per la giovane età dell’amico; racconta comunque che il volto di Carsana era sereno, come se la signora del destino fosse arrivata improvvisa e silenziosa a rovinare un momento di tranquillità con molta tristezza. Il primo cittadino annuncia che la camminata tra Cassina e Moggio in programma per sabato viene sospesa e aggiunge con la voce rotta dal dolore che proprio lo scomparso è colui che ha sempre sostenuto la manifestazione e incoraggiato il primo cittadino a riproporla, anno dopo anno.

La salma di Carsana, personaggio conosciutissimo e stimato in tutto l’Altopiano Valsassinese, si trova ora all’ospedale ‘Manzoni’ di Lecco dove è stata trasportata dall’elicottero dei Vigili del Fuoco di Varese dopo il recupero, avvenuto nel primo pomeriggio.

Appassionato di caccia, Carsana aveva una piccola e avviata azienda operante nell’edilizia che ha lavorato molto con l’amministrazione comunale e con clienti privati.

N. A.

ELICOTTERO SAF VIGILI DEL FUOCO SOCCORSO




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

QUALE AREA DELLA VALSASSINA SECONDO TE È LA PIÙ BELLA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...