BARZIO. QUANTI FERITI IN STRADA, MA PER FORTUNA ERA “SOLTANTO” UNA DIMOSTRAZIONE DELLA CROCE ROSSA



BARZIO – Ambulanze, barelle, volontari della Croce Rossa in via Martiri patrioti barziesi, nel trascorso pomeriggio domenicale di Barzio. Nessun incidente o attentato, ma una dimostrazione su come i volontari dell’associazione agiscono in caso di emergenza sanitaria. L’iniziativa, in collaborazione con le Contrade di Barzio, ha permesso ai presenti di vedere da vicino alcune delle manovre necessarie nei diversi tipi di soccorso: dall’arresto cardiaco alla ferita profonda.

Cri dimostrazione Barzio ago16 (1)

Per arrivare ad operare in questo modo i volontari devono partecipare a tre corsi: quello di base che offre le nozioni indispensabili al primo soccorso, un  secondo modulo che abilita al trasporto di malati e dializzati e infine il terzo modulo che prepara all’intervento su chiamata del 118.

Alla dimostrazione valsassinese hanno partecipato tre unità territoriali lecchesi di Croce Rossa: Galbiate, Premana e Valsassina. Nelle foto si notano alcune ferite non autentiche ma riprodotte artificialmente, ciò rende di solito più veritieri i diversi scenari in cui i volontari si cimentano durante le ricorrenti esercitazioni.

Nelle foto sotto: il gruppo dei volontari Cri che hanno partecipato alla dimostrazione e una carrellata dei diversi momenti dell’evento (clicca due volte per ingrandire le immagini)

Cri dimostrazione Barzio ago16 (38)




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

QUALE AREA DELLA VALSASSINA SECONDO TE È LA PIÙ BELLA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...