MADONNA DEI CROTTI A CORTENOVA: IN TANTI LA VISITANO MA DAL 2012 SAREBBE VIETATO



CORTENOVA – Un’altra stagione estiva sta per concludersi e a Cortenova la Madonna dei Crotti continua ad aspettare una sistemazione definitiva per l’area che la ospita. Agli inizi del 2016 è stata posizionata una palizzata lungo tutto il percorso per mettere il più possibile in sicurezza il sentiero pedonale, staccionata che in un punto proprio sotto la statua della madonna è stata tagliata con tanto di motosega per permettere il passaggio sotto la grotta.

AIMG_0782ll’inizio del percorso, proprio all’ingresso del sentiero, c’è però ancora un avviso datato 2012 che vieta l’ingresso ai visitatori i quali, come abbiamo fatto anche noi, percorrono ugualmente i 200 metri che dalla scalinata di via Vittorio Emanuele, tra qualche pianta di ortica e con lo sguardo attento verso le rocce pericolanti che modellano il paesaggio, portano fino all’immagine sacra.

DIVIETO MADONNA

Da parecchio tempo l’area attende una sistemazione definitiva come ricordava Sergio Galperti capogruppo di minoranza quando nel 2014 rispose così alla non ancora consigliera Giselda BarinaA tal proposito la informo che in passato sono state eseguite opere di miglioramento quali: messa in sicurezza del sentiero, pulizia e alleggerimento delle piantumazioni nonché ripristino degli argini del Torrente Pioverna antistanti il “Crotto”. Sono inoltre stati effettuati sopralluoghi tecnici di Geometri, Geologi e Ingegneri per valutare e definire la gravità strutturale del sito (che per sua informazione è in queste condizioni da circa due anni) per procedere ad un intervento di recupero mirato con stanziamento in tempi brevi di soldi comunali; impegno economico che mio malgrado non trovo nei prossimi tre anni e che invece mi auguro venga idoneamente valutato come ho avuto modo di evidenziare anche nell’ultimo Consiglio comunale”.

IMG_0771In tutto questo il Comune aveva annunciato qualche consiglio fa di avere stanziato dei soldi per uno studio serio sulla situazione del sito e a febbraio 2016 è stato pubblicato sull’Albo Pretorio un avviso esplorativo per  trovare chi fosse interessato ad effettuare “un rilievo misto con tecnologia laser-scanner 3D relativa ad un tratto di area prospiciente il sentiero della Madonna dei Crotti nonché alla rilevazione celerimetrica della soprastante area in estensione sino alla soprastante via Vittorio Emanuele”.

Intanto la Madonna… attende un miracolo.

Fernando Manzoni

LO STATO ATTUALE DEL SENTIERO CHE PORTA
ALLA MADONNA DEI CROTTI 

 

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

QUALE AREA DELLA VALSASSINA SECONDO TE È LA PIÙ BELLA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...