GIARDINI PUBBLICI APERTI AI CANI: UNA SENTENZA CONDANNA I DIVIETI, LIMITANO LA LIBERTÀ



parco-giochi-cani-tacenoLECCO – Illegittimo il divieto ai cani di entrare nei giardini pubblici. Così ha stabilito la sentenza di un giudice di pace lodigiano destinata a fare il giro d’Italia. L’ordinamento giuridico più recente infatti contrasta i provvedimenti che limitano la libertà di circolazione ai conduttori di cani.

Nello specifico il giudice di pace ha riconosciuto che “igiene, sanità e incolumità pubblica possono essere fatte rispettare mediante divieti e sanzioni dalla legislazione vigente, senza ulteriore necessità di limitare a priori le libertà di movimento dei detentori degli animali d’affezione”.

freccia-45La sentenza è stata accolta con favore dalle associazioni animaliste che – come nel caso di Freccia 45 – stanno notificando questo importante provvedimento ai Comuni che ancora non hanno adeguato i loro parchi pubblici. “La norma regolamentare che vieta l’accesso dei cani nei giardini pubblici – ribadisce l’associazione – deve essere ritenuta illegittima; Freccia 45 chiede l’immediata rimozione dei divieti di accesso ai cani nelle aree”.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2016
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930