LA LETTERA/QUEGLI “EX ALBERI DI NATALE” A CORTENOVA, UNA BELLA OCCASIONE MANCATA



Nella Genesi si narra che Lot, nipote di Abramo, avvisato da due angeli dell’imminente distruzione di Sodoma, scappò da quel luogo con sua moglie e le due figlie. Gli angeli raccomandarono a Lot che nessuno del gruppo familiare si girasse per vedere ciò che stava succedendo nella città dalla quale fuggivano. Ma la moglie, cedendo alla curiosità e disobbedendo al divieto imposto, si girò e immantinente si tramutò in una statua di sale.

Da questo avvenimento deriva il nostro dire “rimanere di sale” quando lo stupore per una azione ci assale.
 
Orbene, di sale non solo io sono rimasta allorquando ho appreso che le quattro belle cime di pino tagliate con tutte le cure possibili perché non si sciupassero per diventare gli alberi di Natale nelle piazze del nostro comune, sono state a loro volta brutalmente cimate.
 
pc-bindo-taglio-alberi-cortenova-5Sabato 24 novembre, la Protezione Civile ha fatto un egregio intervento di taglio di platani e pulizia di arbusti in area Bindo. Nella stessa occasione sono state  tagliate le quattro cime di ormai troppo grandi pini, proprio dietro la struttura parrocchiale nella quale è sito il bar. Detti alberi così come la struttura,  insistono su terreno parrocchiale e l’autorizzazione al taglio è stata concessa dal Parroco.

Le cime sono state accuratamente disposte una accanto all’altra, su terreno privato e parzialmente cintato: segni evidenti di destinazione di pregio. Diversamente sarebbero stati casualmente accatastati.
 
Martedì pomeriggio quando ci si è recati con i mezzi adatti al trasporto a ritirare gli alberi per collocarli dove di dovere ecco la sorpresa! Le cime, che avevamo tenute lunghe quattro metri per avere dei begli alberi di Natale, sono state a loro volta brutalmente tagliate, tanto da ottenere alberelli “ad hoc”, rovinandole irrimediabilmente.
 
Gli autori di questa impresa hanno così avuto l’opportunità di dimostrare tutta la loro insipienza in maniera ammirevole.
Quello che colpisce è la mancanza di rispetto per le cose degli altri, l’assenza di una verifica corretta, il buttarsi a raccogliere velocemente  un frutto goloso!
barina-testinaCon dispiacere per una bella occasione mancata

Giselda Barina
 
 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031