TECNOLOGIA PORTAMI VIA… 19ESIMA PUNTATA: DOVE CHROME È A FINE VITA



Torna il nostro spazio quindicinale dedicato a consigli e buone pratiche per gestire la tecnologia che ci circonda. Dalle minacce del web agli aggiornamenti sulle Tv digitali, dai servizi proposti nelle App per smartphone e tablet alle opportunità rintracciabili nella vastità dei contenuti internet.

Periodicamente coglieremo tematiche utili ai lettori dal mondo della tecnologia “domestica” e le declineremo in modo da renderle accessibili a tutti. > Qui tutte le precedenti puntate

19 – DOVE CHROME È A FINE VITA

Windows XP e Windows Vista sono sistemi operativi per computer, ancora molto diffusi (soprattutto XP) ma ormai vecchi e non più aggiornati da mesi. Diversi programmi nuovi NON supportano più queste “vecchie” versioni, tra questi c’è anche il browser Google Chrome e la posta di Gmail.

google chromeQuindi chi usa Windows Vista o XP e Google Crome per consultare la posta di Gmail, entro fine 2017 non lo potrà più fare se ha una versione di Google Chrome inferiore alla 54. Ricordo poi che su Windows Vista e XP, Google Chrome non si aggiorna più già da mesi ed è fermo alla versione 49, quindi questi due sistemi operativi sono tagliati fuori dai “giochi”.

A dir la verità si potrà utilizzare ancora con una visualizzazione “ridotta”, denominata HTML, che però potrebbe presentare vulnerabilità e rischi per la sicurezza. I programmi non aggiornati possono avere falle di sicurezza e gestire la posta con un programma vecchio, non è una cosa saggia. Utente avvisato, utente mezzo salvato dunque.

Piuttosto è meglio cambiare browser su Windows Vista ed XP. Al momento Mozilla Firefox è ancora aggiornato per questi due sistemi operativi, ma prima o poi cesseranno anche loro di mantenere la compatibilità con sistemi operativi “vecchi”. Chi ha Windows 7, 8 o 10 e vuole verificare la propria versione di Google Chrome, dal browser deve seguire questo percorso: Menu > Guida > Informazioni su Google Chrome.

In un periodo dove ovunque sono i problemi di sicurezza/hacker, sarebbe meglio abbandonare i sistemi operativi non più supportati e non aggiornati. I sistemi operativi e i programmi infatti si aggiornano spesso proprio per rimediare ai problemi di sicurezza e per introdurre nuove funzioni. Gli hacker invece sfruttano proprio queste “mancanze” dei sistemi per introdursi e fare danni.

Detto questo, non è che tutti coloro che ancora utilizzino Windows Vista e XP siano “spiati”, c’è però una probabilità maggiore che ciò possa avvenire.

Il sistema operativo “migliore” e più aggiornato è Windows 10, anche se non è ancora il più diffuso.

Quindi il consiglio è quello di mantenere sempre aggiornati i sistemi operativi e i programmi, sia dei computer che degli smartphone. Gli aggiornamenti si possono anche rimandare, ma è sempre meglio non bloccarli.

Questa pagina è curata e offerta da
ganassa banner

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2017
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728