SCI DI FONDO/LA LEGGENDA TONI GIANOLA AI NASTRI DI PARTENZA DEI MONDIALI MASTER



KLOSTERS (Svizzera) – È ancora Toni Gianola portabandiera valsassinese ai mondiali master di fondo. Il veterano premanese classe 1929 è pronto per il suo undicesimo campionato iridato, domani la cerimonia di inaugurazione poi sulle nevi del Canton Grigioni largo ai 1185 over 30 provenienti da 29 paesi.

KLOSTERS_Nordic Masters World Cup” 2017Obiettivo per il team azzurro è il podio nel medagliere: occhi puntati su Antonella Confortola, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Torino 2006, stella del movimento master italiano, con lei diversi atleti che hanno fatto parte della nazionale A di fondo. Sono inoltre sei i campioni uscenti master che tenteranno di difendere il titolo.

Alla guida dei 71 atleti italiani un altro valsassinese, Giacomo Camozzini, direttore nazionale per l’Italia della World Masters Association. “La squadra italiana schiera atleti di valore – commenta il barziese -, partiamo per la spedizione a Klosters con ottime speranze. L’obiettivo è migliorare il medagliere conquistato nel 2016, quando la squadra italiana ottenne 29 medaglie, di cui 7 ori, 13 argenti e 9 bronzi. Siamo consci della concorrenza dei soliti paesi scandinavi, della Svizzera padrona di casa e della Germania che schiera diversi atleti ex nazionali ancora in costante attività”.

Nell’immagine di copertina Toni Gianola e Giacomo Camozzini ai Mondiali Master di Russia 2015, quando il premanese conquistò il bronzo nella staffetta di categoria

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO