LA LETTERA: QUELLE NOVITÀ A MARGNO, QUEST’ANNO NEGATIVE. COMPRESI I “MEGAFONI POST CAMPANE”



Gentile redazione, sono ormai parecchi decenni che ci rechiamo a Margno per le vacanze estive, oltre che per qualche weekend lungo tutto l’arco dell’anno, in cerca di un po’ di riposo e tranquillità dopo un anno di lavoro e stress. In tutto questo tempo devo dire che ogni anno troviamo qualche novità: a volte sono positive, e fa piacere vedere che quella che consideriamo la nostra seconda casa é riuscita a migliorarsi, a volte purtroppo negative.

Quest’anno é la volta delle novità negative. Può capitare, come del resto é già capitato negli anni passati (negozi chiusi per la crisi, l’ufficio postale con orari ridotti, la scuola elementare chiusa e accorpata al paese vicino per contenere i costi, la chiusura degli alberghi e ristoranti ecc). Ma quest’anno é diverso. Sono novità negative “volute”, adottate per scelta, quasi mirate a scoraggiare quei pochi turisti e villeggianti , fedeli da anni , a scegliere Margno quale luogo per cercare un po’ di pace.

parcheggi LINEE-BLU-MARGNOPotremmo anche sorvolare sulla prima che  tocca direttamente il portafogli in quanto la quasi totalità dei parcheggi , da un anno a questa parte, é progressivamente divenuta a pagamento. Capiamo l’esigenza delle casse comunali di trovare qualche pollo da spennare per rimanere in vita: si chiama legge della giungla. Ma non condividiamo le modalità adottate. Potrebbe aver senso far pagare la sosta ad un turista che viene per qualche giorno (anche se é piú plausibile dire UN SOLO GIORNO perché all’infuori del piccolo B&B non troverebbe posto per pernottare) a visitare il paese o salire al pian delle Betulle. Pagherebbe solo le ore di sosta. Ma chi sceglie Margno come meta di villeggiatura, sia proprietari di case e appartamenti che affittuari, rimane per settimane, se non addirittura mesi. In questi casi sarebbe auspicabile un minimo di riguardo per coloro che per qualche mese all’anno vi si trasferiscono letteralmente incrementando non di poco l’economia di queste zone.

campanaL’altra novità negativa tocca direttamente la pace e la tranquillità di chi si reca a Margno per riposare: le campane. Per qualche strano motivo quest’anno le campane sono ferme, forse per un guasto troppo costoso da riparare. A questo punto qualcuno potrebbe esultare di gioia convinto di aver vinto una battaglia portata avanti da anni. [Per chi non lo sapesse, qui si é soliti far suonare le campane oltre che per le celebrazioni, anche per scandire il tempo, suonando ogni mezz’ora, e fino a non molti anni fa suonavano anche di notte!]

Ma cari ambasciatori del silenzio non esultate troppo perché il suono delle campane é stato prontamente sostituito dalla loro riproduzione tramite dei magafoni e al massimo del volume, molto più alto delle tradizionali campane. Senza dimenticare che il suono della campana scelto per essere amplificato é quello da sempre usato per annunciare un’agonia. Il risultato é che, a partire dalle 7:20 della mattina (quando con 156 interminabili rintocchi suona una specie di sveglia non richiesta) e fino alle 22, ogni mezz’ora si diffonde questo angosciante suono, tipico delle risse dei film western.

Ci pare strano che non sia possibile trovare una via di mezzo per conciliare questo “servizio pubblico” ed allo stesso garantire un’atmosfera serena e riposante.

Forse quest’anno Margno non gradisce villeggianti, nemmeno quelli piú fedeli e di vecchia data. Forse quest’anno la vacanza più rilassante é quella trascorsa nel nostro appartamento a Milano, con le rinfrescanti temperature garantite dal condizionatore, la possibilità di parcheggiare l’auto sotto casa in modo gratuito, e soprattutto la possibilità, almeno in vacanza, di decidere l’ora a cui puntare la sveglia!

Autorizziamo alla pubblicazione della presente lettera su valsassinanews.com

[Lettera firmata]

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

NUOVA STAGIONE TURISTICA, COME LA VEDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...