POSTE NEI PICCOLI COMUNI, I SINDACI DELLA VALLE A ROMA INCONTRANO I VERTICI E IL PREMIER CONTE



ROMA – Una delegazione di sindaci valsassinesi e del lago, in particolare da Crandola, Casargo, Morterone, Pasturo, Dervio, Valvarrone, Pagnona, Dorio, Varenna, Sueglio, Cortenova e Taceno – per incontrare i vertici delle Poste.

Così 12 borgomastri lunedì sono andati a Roma all’evento organizzato proprio dalla società postale per i piccoli comuni. In totale hanno partecipato oltre 3.000 rappresentanti delle istituzioni locali – di cui circa 40 della provincia di Lecco – per ascoltare un programma di servizi dedicati basato sull’importanza strategica di mantenere aperti tutti gli uffici postali anche nei comuni con meno di 5.000 abitanti.

Tra gli impegni assunti da Poste Italiane:
– il servizio di tesoreria in collaborazione con Cdp
– l’installazione di nuovi sportelli Atm
– la fornitura di servizi nella rete dei tabaccai e a domicilio tramite i portalettere nei 254 comuni non serviti da un ufficio postale
– nuovi investimenti per rafforzare la sicurezza dentro e fuori gli uffici postali
– il servizio Poste Wi-Fi gratuito in tutti gli uffici postali dei piccoli comuni
– il potenziamento delle risorse degli uffici postali nei comuni turistici
– l’abbattimento delle barriere architettoniche negli uffici postali di oltre 1.000 Comuni.

L’Ad di Poste italiane, Matteo Del Fante commenta: “Incontreremo i sindaci dei piccoli comuni per promuovere un dialogo diretto e permanente ancora più inteso e proficuo con il territorio. Presenteremo nuove iniziative che desideriamo realizzare con loro”.

L’incontro, promosso in collaborazione con Anci e Uncem, è iniziato con i saluti del presidente della repubblica Sergio Mattarella a cui hanno fatto seguito gli interventi del presidente del consiglio, Giuseppe Conte, del ministro dell’interno e vicepremier, Matteo Salvini, del ministro per la pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno e del viceministro dell’economia e delle finanze, Laura Castelli.

“Incontro ben organizzato – commentano i sindaci – con proposte che sono apparse chiare e concrete. L’incontro è stata anche l’occasione per affrontare diverse questioni e temi riguardanti i comuni meno abitati. Forte la voce di Anci i Uncem sulle questioni più annose. Concreto, a nostro avviso l’intervento del ministro Buongiorno. Bello, coinvolgente, da riflettere il discorso del critico d’arte Daverio”.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

INTROBIO/RISCHIO TANGENZIALE COSA FARE ADESSO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

METEO Valsassina