MALTEMPO SUL GIIR DI MONT? SI GUARDA CASARGO E SI PENSA AL PIANO B



PREMANA – Le previsioni meteo del weekend non sono affatto ottimistiche, il Comitato del Giir di Mont prepara allora un piano B per non vanificare del tutto gli sforzi delle ultime settimane, e per non veder svanire un appuntamento sportivo per il quale già tanti atleti sono arrivati in paese.

C’è infatti il concreto rischio che violenti temporali – attesi soprattutto nella giornata di sabato – possano rendere nuovamente inagibili i sentieri appena recuperati dal disastro del 12 giugno. Già una prima rinuncia è stata resa nota nei giorni scorsi: per la prima volta il percorso non transiterà da tutti gli alpeggi premanesi. Un sacrificio ma non un ostacolo: l’organizzazione ha comunque disegnato un tracciato competitivo, e attraente per il solo fatto di essere inedito.

Ora sulla strada del Giir sorge il muro del maltempo, doveroso dunque riflettere sulle alternative e tra le idee vi sarebbe appunto uno sconfinamento dai vicini di Casargo. Il tutto è ancora in fase embrionale, i prossimi giorni saranno di continue verifiche e confronti, l’obbiettivo resta sicuramente correre il Giir di Mont e correrlo a Premana, ma non ad ogni costo.

RedSport

 

 

Tags: , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO