ALTOPIANO: SI ALZA LA TEMPERATURA, CALA LA CORRENTE



BARZIO – Non basta più “salire in valle” per godere di un po’ di fresco, il caldo anomalo con temperature percepite ben oltre i 30° centigradi si sente eccome anche in Valsassina e lo certificano gli abbassamenti di corrente di questi giorni.

Cali di energia notati soprattutto in altopiano, a macchia di leopardo a seconda di quanto vengono messe alla prova le cabine elettriche di prossimità, e che provocano la riduzione della tensione di corrente dai canonici 220/230 volt ai 200/205 volt.

La causa è facilmente spiegabile: l’elevato consumo dell’energia elettrica dovuto sia alla apertura di numerose seconde case sia all’uso intenso di apparecchi elettrici, condizionatori e ventilatori su tutti per combattere il caldo.

A risentirne i gruppi di continuità domestici, sensibili e quindi pronti ad attivarsi anche senza una effettiva necessità, oppure i comuni elettrodomestici che potrebbero “rendere un po’ meno”, ma a detta degli esperti siamo di fronte a una anomalia senza veri e propri disagi.

RedAlt

 

 

Tags: , , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, CHE FINE HA FATTO ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO