IL GIIR DI MONT 2019 È DEL “TORNADO” BACCHION. TERZO ANTONIOLI, QUARTO IL PREMANESE MATTIA GIANOLA



PREMANA – Gabriele Bacchion ha dominato la gara sin dall’inizio e si è meritato la vittoria del 27esimo Giir di Mont, al traguardo dei 21 chilometri in 2:17’05”. Dietro di lui lo spagnolo Antonio Martinez Perez (2:19’23”) che negli ultimi chilometri ha superato il lecchese Daniel Antonioli (2:20’12”), che si è dovuto accontentare del gradino più basso del podio dopo aver a lungo tenuto testa al portacolori del Team Tornado.

Quarto l’atleta di casa Mattia Gianola (2:21’31”) che per un momento ha dato l’illusione di poter trionfare, dietro di lui il rumeno Ionut Zinca (2:23’24”). Chiudono la top ten Daniele Cappelletti, il lecchese Paolo Bonanomi, il keniota Kemboi Kiplagat, Luigi Pomoni (Premana) e Lorenzo Beltrami (Falchi Lecco).

Al femminile vince la neozelandese Ruth Charlotte Croft (2:36’20”) che ha preceduto di 3 minuti la rumena Denisa Dragomir (2:39’23”), terzo posto per la spagnola Ohiana Aranzeta Kortazar (2:41’03”) davanti alla connazionale Azara Garcia de los Salmones, quinta la rumena Ingrid Mutter. Sesto posto per la ceca Lucie Marsanova, completa la top ten il quartetto italiano composto da Annalise Felderer, Paola Gelpi, Virginia Perez Mesonero ed Elisa Pallini.

Immagini da corsainmontagna.it

COSÌ IL MINI GIIR

GIIR DI MONT: MUTWIRI VINCE LA 18 KM, AL FEMMINILE TERZETTO BRITANNICO

 

 

Tags: , , , , , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO