“OSSERVATORIO CASARGO”: BARBARA, LA NOTTE DEL BAR APERTO A TUTTI I SOCCORRITORI E QUELLA FESTA A SORPRESA DI SETTEMBRE



CASARGO – Il nostro Osservatorio dedicato alla ripresa di casargo dopo i frammatici fatti di inizio agosto passa attraverso una figura notissima in Alta Valsassina, quella di Barbara Spazzadeschi, titolare di un esercizio commerciale in paese ma anche attivissima in molti campi e protagonista di tante battaglie e campagne civili.

La mia mia storia la conoscete, è nella mia indole quella dell’aiutare il prossimo. Per tutta l’emergenza di Bindo sono stata impegnata in prima linea, volontaria in Croce Rossa per tanti anni, per la causa tibetana, il terremoto nel Nepal (e aggiungiamo la difesa della presenza dell’automedica a Bellano, ndr)…”.

Quindi anche questa volta mi sono sentita in dovere ancora di più di fare qualcosa per il mio paese – che poi non è il mio paese di nascita, però ormai sono 30 anni che abito a Casargo ed è stata doverosa e subitanea (vista l’esperienza di Premana e Primaluna) l’idea anche di questo gruppo Forza Casargo per un fondo che metta a disposizione anche solo delle piccole cifre per fare qualcosa perché Casargo ritorni quella che era prima e anche di più“.

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono, spazio all'aperto e primo pianoNoi abbiamo tenuto il bar aperto tutta notte, come punto di arrivo per gli sfollati e perché i pompieri, i volontari, gli autisti dei camion e delle ruspe avessero la possibilità di prendere qualcosa di caldo, un caffè un tè, di andare in bagno, di cambiarsi gli abiti… Anche questa c’è sembrata una cosa giusta da fare. Poiché questa volta più di tutte mi ha toccata, vedendo il giorno dopo la spola di trattori e di automezzi privati che andavano, caricavano la terra e la portavano via, ho visto l’unione delle persone, degli amici anche dei paesi vicini che venivano ad aiutare chi ne aveva bisogno. Ecco, questo è da dire: che finché vai a aiutare gli altri ti va bene, ti fa piacere, ti soddisfa poi però quando ti capita sulla tua pelle ti tocca un po’ di più“.

Quello che auspico è che avendo dato il via a questa raccolta fondi si riesca a fare qualcosa, soprattutto con il primo punto che sarà quello di ridare il parco giochi ai bambini perché ne hanno bisogno, perché rientrino nella scuola sereni: qualcuno è stato colpito, è portato via da casa e poi vedremo“.

L’OBIETTIVO: far tornare com’era (nell’immagine a sinistra)
il parco giochi ora distrutto (foto a destra) 

Vedremo anche altre cose da sistemare, però ecco, la priorità sarà questa. Tutti si stanno impegnando, le attività hanno messo fuori la cassettina e anche i paesi vicini ci stanno dando una mano. Speriamo che non succeda mai più…

Non nascondiamo di avere in programma una grande festa che si chiamerà Forza Casargo intorno alla metà di settembre, però è ancora tutto in progetto quindi diciamo solo che ci sarà ma non sveliamo ancora i dettagli della cosa – perché in effetti non li sappiamo nemmeno noi“.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

agosto: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031