IMPIANTI SCIISTICI, SERTORI: “APRIRE IN SICUREZZA SENZA PIÙ FERMARSI”



SONDRIO – Gli impianti di sci riapriranno, salvo ulteriori proroghe, il prossimo 18 gennaio e l’assessore alla montagna di Regione Lombardia Massimo Sertori auspica che la ripartenza possa avvenire in sicurezza senza il pericolo di doversi fermare nuovamente, magari dopo poche settimane dalla riaccensione degli impianti di risalita.

Il Governo Conte ha ritenuto impossibile, per motivi legati all’evoluzione dell’epidemia di Covid-19, aprire gli impianti di risalita il 7 gennaio come paventato, seppur in via ufficiosa, nelle scorse settimane. Con una tempistica certa gli operatori del settore – che per la Lombardia rappresentano una buona fetta di indotto – potranno allinearsi alle direttive di sicurezza dettate dal Comitato tecnico scientifico.

A chiedere certezze è, però, Sertori: “Il punto fondamentale è questo: il 18 gennaio gli impianti sciistici devono poter riaprire in sicurezza senza più fermarsi che, francamente, sarebbe la cosa peggiore”.

 

LEGGI ANCHE

BOBBIO, FOSSATI: “MA QUALE APERTURA IL 18? SITUAZIONE ANCORA IN STALLO”

IMPIANTI DA SCI, C’È LA DATA. IL MINISTERO UFFICIALIZZA IL 18 GENNAIO

 

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI: INTROBIO E BARZIO, AUTENTICHE SORPRESE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK