QUEST’ANNO LA FAMOSA STELLA ALPINA DELL’ALTOPIANO “RADDOPPIA”



ALTOPIANO VALSASSINA – Minimizza come sempre Roberto Combi, sindaco di Cassina e “anima” dei cacciatori locali, nel commentare il ritorno della famosa stella alpina “ritagliata” nell’erba dei prati dell’Altopiano. “Era per fare qualcosa di nuovo, visto che la stella è apprezzata da tanti” dichiara Combi.

La nostra sollecitazione nasceva dalla originalità dell’edizione 2022 dell’opera artigianale curata anche questa volta da un gruppo di giardinieri e appunto appassionati di caccia di quel territorio, dato che quest’anno le stelle sono addirittura due.

Ecco allora la descrizione del progetto: “Marco Ciacci ha lanciato l’idea e armato di bindella è stata tracciata la seconda stella, disegnata prima sulla carta dal figlio Roby. Al lavoro oltre all’azienda Ciacci con i suoi dipendenti hanno partecipato 11 volontari che compreso il viaggio per portarsi sul posto hanno impiegato 7 ore completando l’opera e sfalciando anche il sentiero che sale ai piani di Bobbio dalla Pesciola Alta“. La giornata è proseguita con il pranzo al Rifugio Lecco e la dedica della doppia stella da parte delle sezioni cacciatori dell’Altopiano Valsassinese in ricordo di tutti i deceduti per Covid.

E il raddoppio è stato decisamente notato (e apprezzato), tanto che più di una immagine della bella creazione montana è arrivata alla nostra redazione.

RedAlt

,

DALL’ARCHIVIO DI VN: LE ULTIME DUE “STELLE”

LAVORO CONCLUSO PER LA FAMOSA “STELLA ALPINA” SULL’ALTOPIANO

TORNA LA STELLA ALPINA INCISA SUI PRATI. QUEST’ANNO CON DEDICA AL ‘PEPO’

VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

NUOVA COLATA DI CEMENTO SULL'ALTOPIANO VALSASSINESE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO