CALCIO, IL LECCO FA RICORSO CONTRO LA DECISIONE DEL CONI. “CREDIAMO NEL VALORE DEL MERITO SPORTIVO”



LECCO – La società Calcio Lecco 1912 comunica di voler proseguire l’iter giudiziario presso il Tar del Lazio dopo aver appreso il responso del ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.

“La Società – si legge in una nota diffusa alle 11.30 di questo 18 luglio -, assistita dagli Avvocati Salvatora De Lorenzis e Domenico Zinnari, ribadirà la propria posizione e la correttezza del proprio operato, avendo agito secondo le norme vigenti, e chiederà la riammissione al campionato di Serie B 2023/24. La Calcio Lecco 1912 crede fermamente nel valore del merito sportivo e del risultato sul campo, elementi fondamentali che devono essere valorizzati in ogni aspetto della competizione”.

“Restiamo grati ai nostri tifosi – conclude il comunicato -, ai nostri giocatori a tutto lo staff e a tutti coloro che ci sostengono in questo percorso, assicurando loro che la Calcio Lecco 1912 farà tutto il possibile”.

 

LA SENTENZA, IERI SERA

CALCIO/IL CONI GELA IL LECCO: SÌ AL RICORSO DEL PERUGIA,BLUCELESTI FUORI DALLA B. MA DI NUNNO VA AL TAR

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI 2024, QUESTA VOLTA TANTE SFIDE "A DUE" NEI COMUNI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK