BARZIO, PIETRA DELLA MEMORIA ALLA CASA DEL DEPORTATO FEDERICO PAROLI



BARZIO – Posata questa mattina la Pietra della Memoria per Federico Paroli, barziese deportato nei lager nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale. L’Anpi sezione Valsassina e la famiglia con una sentita cerimonia hanno scoperto la mattonella incastonata al civico 5 di via Dante, casa dove aveva vissuto Paroli.

Federico Paroli nacque a Barzio il 23 maggio 1920. Arruolato nel 1940,  partecipò ai campionati di sci fascisti e fu inviato al fronte in Montenegro e poi in Dalmazia dove, nel dicembre ’43, venne fatto prigioniero. Deportato in Albania, Croazia, Ungheria e Austria. Venne liberato nel maggio 1945.

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

ELEZIONI 2024, QUESTA VOLTA TANTE SFIDE "A DUE" NEI COMUNI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK