AKSEL ARTUSI, IN VAL VENOSTA (CON LA MONONUCLEOSI) IL BRONZO PIÙ DIFFICILE



MALLES VAL VENOSTA (BZ) – Campionati italiani giovani di sci di fondo in corso a Slingia in Val Venosta. Purtroppo il valsassinese Aksel Artusi ai primi di dicembre ha contratto la mononucleosi – malattia infida e “infinita”, che toglie energie e certezze per lungo tempo.

Costretto a riposo forzato e all’assenza dalle gare ormai da tempo, non vuole rinunciare a questi campionati italiani, viatico della selezione a quei Mondiali Juniores in Slovenia ai quali nonostante tutto continua a credere.

E Aksel in Alto Adige fa il suo, segna un buon terzo tempo di qualifica nella categoria U20, domina quarti di finale e semifinale poi nella finale un po’ di energie e più che altro la “disattitudine” alla competizione si fanno sentire, ma il portacolori di Primaluna dell’Esercito riesce comunque a conquistare un importante bronzo tricolore.


Non la medaglia che pensa di valere ma certamente “tanta roba” in una situazione, la sua, nella quale per molti avrebbe dovuto già pensare alla prossima stagione…

RedSpo

In copertina e in pagina immagini di repertorio

 

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SICUREZZA NEI CANTIERI: FACCIAMO ABBASTANZA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK