TORO SEDUTO TORNA DOPO LA GRANDE NEVE. E SPARA SU CENTRALI E FUNIVIE



Il capo degli Indignados valsassinesi torna su temi a lui cari, carissimi. Uno è ormai "storico": le centrali idroelettriche con la relativa svendita del territorio e dell’acqua dei nostri torrenti. L’altro è più recente come ripresa – ma affonda le radici a sua volta nel passato, anche remoto. Parliamo della annosa vicenda della paventata funivia da Pasturo a Barzio. ecco quanto affisso ai muri del Centro Valle in forma di volantino (su sfondo verde) e inviato anche al nostro giornale. Augh!
 

STO RIENTRANDO DOPO LO SVERNAMENTO FUORI DALLA VALLE PER L’ECCESSO DI NEVICATE E HO DA DIRE SU ALCUNE QUESTIONI DI CUI L’OTTIMO V.N. MI INFORMA QUOTIDIANAMENTE.
 
CENTRALI ELETTRICHE: I NOSTRI BRAVI SINDACI VENGONO LETTERALMENTE PRESI PER IL NASO DA DISINVOLTI TECNICI COMUNALI DOVE, I PIU’ FURBI, CONVIVONO CON LORO.
PERCHE’ LA VALLE RIPRENDA UNA PROPRIA AUTONOMIA DI GIUDIZIO BISOGNA CHE I COMUNI SI APPOGGINO A TECNICI BRAVI.
QUELLI CHE HANNO I COGNOMI CHE FINISCONO CON …..””oni”” O ….””ini””, DEVONO ESSERE “”LICENZIATI IN TRONCO”” – VISTO IL SUCCESSO PER LA SCUOLA DI  BOSCAIOLI ORGANIZZATA DALLA C.M.
SI PERCHE’ I PRIMI A FAVORIRE LE RICHIESTE DI DERIVAZIONI PER CENTRALI ELETTRICHE SONO PROPRIO LORO. INFATTI QUANDO ARRIVA LA RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE DI UNA DOMANDA PER DERIVAZIONE D’ACQUA PER CENTRALE ELETTRICA QUESTI TECNICI SE NE GUARDANO BENE DALL’AVVISARE IL SINDACO CHE HA TEMPO 30 GIORNI PER FARE OPPOSIZIONE. (VERO CAVERIO !!!!!)
PASSATO QUESTO PERIODO SENZA OSSERVAZIONI DA PARTE DEL SINDACO TUTTO E’ PERDUTO. E LA CENTRALE – NEL BENE O NEL MALE SI FARA’ – ANCHE PERCHE’ IN PROVINCIA, NELL’APPOSITA COMMISSIONE SIEDE UN TECNICO CHE CIRCOLA A PIEDE LIBERO IN VALLE.
AL PRESIDENTE DELLA C.M. CHE SI E’ AFFRETTATO PER FAR SVOLGERE RIUNIONI DICO DI SMETTERLA DI FARE IL SEPOLCRO IMBIANCATO. LUI E’ INFATTI D’ACCORDO A FARLE STE CENTRALI. SE NON LO FOSSE STATO, SI SAREBBE SVEGLIATO PRIMA.
PERO’ CHI HA I DENTI (Valsassinesi) NON HA IL PANE.
CHI HA IL PANE (C.D.O.) HA BISOGNO DEI DENTI !!!!!!!
 
 
FUNIVIA DI BARZIO: HO LETTO SU V.N. DELLA LETTERA DEL LECCHESE SULL’ARGOMENTO.
DA VALSASSINESE D.O.C. QUALE SONO INVITO TUTTI HA RIFARSI DEL DETTO DEI NOSTRI NONNI: ….””mei fidas d’un ram sec che gna de un de Lecc.!…..
PER CONTROPROVA BASTA GUARDARE COME HANNO CONCIATO LECCO IN QUESTI ULTIMI 50 ANNI!!!!!!!!
I BARZIESI – DEMOCRATICAMENTE E REGOLARMENTE – SI SONO ESPRESSI SULL’ARGOMENTO 15 ANNI FA E QUESTO BASTA PER CHIUDERE LA DISCUSSIONE.
AL PRESIDENTE DELLA C.M. CHE SI SCAGLIA CONTRO UN SINDACO “”non allineato”” DICO CHE LA COMUNITA’ MONTANA SU BARZIO – ANCHE CON LA SUA BENEDIZIONE POLITICA – HA FATTO SPENDERE OLTRE OTTO MILIONI DI EURO PER FARE UNA PISTA CHE NEANCHE L’I.T.B. HA VOLUTO – BASTA SENTIRE IL DIRETTORE SU QUESTO ARGOMENTO.
NON SOLO, SEMPRE LA C.M. HA FATTO SPENDERE ALTRI SOLDI (OLTRE CINQUECENTOMILA EURO) PER REALIZZARE UN SERBATOIO D’ACQUA PER L’INNEVAMENTO ARTIFICIALE SENZA CONSIDERARE CHE L’ACQUA NON C’E’.
SEMPRE LA C.M. HA FATTO FARE ANCHE LA LINEA PER L’IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE NOTTURNA SULLA PISTA, MA NESSUNO L’HA CHIESTO.
IL FATTO E’ CHE I BARZIESI – FINO AL 2030 – SONO INDEBITATI PER PAGARE OPERE CHE NESSUNO UTILIZZERA’ MAI !!!!!!
NON E’ FORSE MEGLIO “”QUALIFICARE”” BOBBIO COME L’ITB HA FATTO E STA FACENDO, CHE NEANCHE IMMEDESIMARSI IN PROBLEMI CHE INTERESSANO BARZIO PER 10 FINE SETTIMANA ALL’ANNO !!!!!!
SIG. PRESIDENTE, PRIMA DI FARSI DIRE COSA DEVE DIRE DA SUGGERITORI A LEI VICINI, RIFLETTA E POI PARLI DI PER SE’ STESSO E NON CON SUGGERITORI ORAMAI PROSSIMI ALLA PENSIONE.
AL SINDACO DI PASTURO “”Wody Allen”” RENZIANO – NON PD – GLI VA BENE TUTTO BASTA CHE LUI RIMANGA IL PIU’ POSSIBILE IN POLITICA.

CHE CI STIA E NON FACCIA DANNI. OLTRE QUELLI CHE GIA’ HA FATTO.

TORO SEDUTO

TORO SEDUTO TORNA DOPO LA GRANDE NEVE. <br>E SPARA SU CENTRALI E FUNIVIE

 

 

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO