BRUTTO INFORTUNIO PER ALEX TORRICINI. IL RIFUGIO “BRIOSCHI” RESTA APERTO



TORRICINI INFORTUNATOPASTURO – “Un bel volo appeso all’elicottero della rega e ricovero…fine dei giochi!!”. Con la consueta schiettezza e il disincanto tipico degli uomini di montagna, così descrive il suo brutto incidente Alex Torricini, noto ‘capanat‘ al Brioschi, il rifugio in cima al Grignone che comunque, conferma egli stesso a VN, “funziona regolarmente”.

Di certo il volo su una via di ghiaccio e misto in Svizzera costerà un lungo stop ad Alex, che ha riportato la frattura di tibia e perone. Per rivederlo all’opera sulla Grigna Settentrionale, insomma, ci vorrà un bel po’. Ora il rifugista è ricoverato all’ospedale di Samedan, dove è già stato sottoposto ad una prima operazione alla gamba infortunata.

Molti di voi lo sapranno già… – si legge sulla pagina Facebook del ‘Brioschi‘ – il nostro capanat purtroppo ha avuto un incidente in montagna: frattura di tibia e perone. Ha già subito un primo intervento e credo stia abbastanza bene. Temo che sarà una cosa lunga….ci vorrà pazienza, ma la pazienza è la virtù dei forti. Se ho aggiornamenti, vi faccio sapere. Forza Alex, un abbraccio da tutti noi!”.

L’infortunio è accaduto al Pizzo Balzetto, nella Valle dell’Albigna (Alpi Centrali svizzere) sulla via denominata “Hidden beauty“. Solo pochi giorni fa, Torricini era stato testimone oculare di un incidente occorso ad un 51enne in Val Boazzo, vicino a Morterone, dove diversi appassionati stavano affrontando delle cascate ghiacciate.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO