TERZA CATEGORIA, I REDS ANCORA “IN STRISCIA”: SAN ZENO-CASARGO 1-2



OLGIATE MOLGORA – Un Casargo cinico torna da una trasferta insidiosa con tre punti d’oro. Dopo le ultime due partite giocate una sotto il diluvio, l’altra sotto una nevicata oggi in quel di Olgiate Molgora era piena primavera con un caldo fuori stagione e le furie rosse pensando di fare un picnic oggi hanno rischiato grosso regalando tutto il primo tempo agli avversari per poi ribaltare tutto nella ripresa.

Cronaca: pronti via e il San Zeno è subito pericoloso con una serie di azioni tambureggianti che fanno tremare la difesa del Casargo e al 15′ con merito i padroni di casa passano in vantaggio, dopo un uno-due veloce Cagliani con un tiro preciso insacca l’uno a zero. Il Casargo invece di reagire con rabbia sembra quasi lasciare ancora più campo alla squadra di casa che un po’ per imprecisione e alcune buone parate di Gobbi non riesce a raddoppiare. Per tutto il primo tempo il Casargo non è pervenuto.

Spandri Davide casargo calcioTra primo e secondo tempo tremano le mura dello spogliatoio del Casargo, mister Paroli si fa sentire e gli effetti si vedono al rientro in campo: si parte subito forte con un paio di azioni sulla destra di Carletti che al 55′ dopo un dribbling calcia forte dal limite ma una strepitosa parata nega il pareggio che arriva al 60′, passaggio filtrante per Spandri che viene atterrato con fallo da ultimo uomo, punizione (ma inspiegabilmente senza rosso) lo specialista Spandri non si demoralizza, prende la mira e con un bolide pareggia i conti.

Arrigoni Alessandro CS CASARGO calcioSembra tutta un’altra partite, ora le furie rosse ci credono e schiacciano sull’acceleratore con sfuriate sulla sinistra di Brambilla che crossa a ripetizione senza però trovare il colpo vincente. Al 75′ dopo due calci d’angolo consecutivi arriva quello vincente con perfetta incornata di Alessandro Arrigoni per il 2-1 del Casargo. Gli ultimi 15 minuti sono al cardiopalma con i padroni di casa che non ci stanno a perdere e vanno all’arrembaggio.

Ultimo pericolo al 93′ palla lunga del San Zeno, tutta la difesa ferma e palla per il pareggio sui piedi dell’attaccante locale ma Gobbi con una paratona blocca, blindando la quarta vittoria consecutiva del C.S.Casargo.

Domenica turno casalingo contro l’Aurora San Francesco.

Sara Medini

SAN ZENO-CASARGO 1-2

Formazione Casargo
1. Gobbi
2. Baruffaldi
3. Tinti
4. Pomoni (dal 60′ Invernizzi)
5. Locatelli
6. Maroni 
7. Carletti
8. Arrigoni A.
9. Spandri 
10. Rizzi (dal 55′ Medini)
11. Brambilla (dal 80’Corsetti)
Allenatore: Carlo Paroli 

Marcatori: Spandri 60′, Arrigoni A. 75′

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

LA VALSASSINA È BELLA MA...

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2016
L M M G V S D
« Gen   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
29