TURISMO E CULTURA/DALLA REGIONE 32.000 EURO A PASTURO PER I PROGETTI SU ANTONIA POZZI



MILANO – Ci sono anche tre realtà lecchesi all’interno dei 37 progetti finanziati con il Bando Innovacultura e presentati settimana scorsa al Pirellone. Il bando, partito a dicembre 2014, è promosso da Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano, Camera di Commercio di Monza e Brianza, Camera di Commercio di Lecco, Unioncamere Lombardia, Fondazione Cariplo.

ANTONIA POZZI DUELe realtà lecchesi sostenute sono Les Cultures di Lecco (16.160 euro), la Cooperativa sociale “Liberi sogni” di Calolziocorte (33.600 euro) ed il Comune di Pasturo che usufruirà di 32.000 euro per il progetto di digitalizzazione dell’itinerario culturale dedicato ad Antonia Pozzi.

Chiesti inizialmente 36.000 euro, il ribasso per assegnare i lavori ha ridimensionato anche il contributo regionale. Ciò che verrà realizzato è un’esposizione di 22 pannelli di varie dimensioni, che riportano una selezione accurata di poesie, passi di diario o stralci di lettere accostati a fotografie scattate dalla stessa Pozzi o da altre, che la ritraggono nei suoi “momenti pasturesi”.

L’applicazione, che utilizza l’AR (acronimo inglese di Realtà Aumentata), offrirà la possibilità di arricchire la visita con contenuti virtuali quali fotografie, testi di poesie, video e un filmato “super 8” originale in streaming. Con l’App si potrà addirittura inviare (ed invitare ad usare l’App) una poesia via mail direttamente da Pasturo.

 > Per saperne di più

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO