ZONE SISMICHE/VALSASSINA DIVISA A METÀ TRA PERICOLOSITÀ BASSA O MOLTO BASSA



VALSASSINA – Nelle case la televisione trasmette a ciclostile le immagine del sisma che ha messo in ginocchio intere comunità seminando lacrime, morte e distruzione. Il terremoto che ha fatto tremare la terra nel cuore del Centro Italia ha scosso l’intera Nazione risvegliano da un lato un grande senso di solidarietà, dall’altro ha portato in molti a porsi l’interrogativo: e se fosse successo qui?

La Lombardia nell’immaginario collettivo gode di reputazione di regione a-sismica ed effettivamente i dati ufficiali a disposizione rafforzano questa tendenza, pur con notevoli differenze e con alcune aree – nel bresciano e nel mantovano – che invece sono a sismicità elevata.

E la Valsassina? Il nostro territorio occupa le posizioni più base nella classificazione sismica su base nazionale stilata su indicazione nell’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274/2003, aggiornata con la Delibera della Giunta Regionale della Lombardia dell’11 luglio 2014 n.2129 entrata in vigore il 10 aprile 2016.

Nello specifico tra le categorie di pericolosità indicate – 1, 2, 3, e 4 – l’alta valle è classificata in zona 4 “con pericolosità sismica molto bassa”, il centro valle diviso a metà tra i due livelli, mentre l’altopiano si trova in zona 3 “a bassa sismicità soggetta a scuotimenti modesti”.

zona sismica valle terremoto

R.P.

 

 







LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

ECCESSI DI VELOCITÀ: GIUSTO MULTARE "A OCCHIO"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...