MORTE ALLA FORGE NICROMO, ASSOLTO IL RESPONSABILE DELLA SICUREZZA



LECCO – Assolto P.M., imputato in quanto ritenuto responsabile della sicurezza alle Forge Nicropo Spa di Bindo di Cortenova quando nel 2016 perse la vita Marinel Marinescu, operaio 48enne di origine rumena e residente a Lecco. Pochi istanti fa la sentenza.

Lo sfortunato dipendente della ditta valsassinese morì in fabbrica il 30 novembre di due anni fa, probabilmente per un infarto. I sanitari intervenuti e i carabinieri giunti sul posto avevano indicato come probabile causa della morte uno schiacciamento, evento poi in qualche modo cancellato dagli atti e il motivo del decesso di Marinescu venne individuato in un malore (forse un arresto cardiaco). Per lo stesso episodio, nel maggio di quest’anno il legale rappresentante della società Antonio Sala ha patteggiato un anno di pena.

Per quanto riguarda P.M., il pubblico ministero Silvia Zannini aveva chiesto al giudice Enrico Manzi una condanna ad un anno e quattro mesi, la difesa dell’ingegnere 37enne aveva invece sostenuto che il tecnico non rivestisse all’epoca il ruolo di responsabile sicurezza. Oggi la corte ha riconosciuto questa tesi e assolto l’imputato.

 

 

 

Tags: , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MALTEMPO: FA ANCORA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31